BATLavoroManfredonia
"Iniziativa a sportello delle Politiche Giovanili della Regione Puglia"

Bando PIN, elenco primi vincitori

"La Puglia si arricchisce quindi di 46 nuovi progetti innovativi che opereranno nei settori più disparati"


Di:

Bari. della Regione Puglia rivolta a giovani pugliesi con un’idea imprenditoriale innovativa negli ambiti culturale, sociale e tecnologico. Si è conclusa, infatti, la valutazione dei progetti inoltrati fino al 2 settembre 2016 e oggi, con atto n. 6, la Dirigente della Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale ne ha approvato gli esiti.

“La Puglia si arricchisce quindi di 46 nuovi progetti innovativi che opereranno nei settori più disparati: dalla robotica all’inclusione sociale, passando dal turismo per le vie dello sport.
Nei prossimi giorni tutti i referenti dei progetti valutati riceveranno una comunicazione con il punteggio dettagliato per ciascun criterio e le indicazioni per le fasi successive.
Ricordiamo che a partire da oggi i gruppi non finanziati potranno presentare una nuova candidatura”.

“Nel frattempo, la Commissione sta proseguendo i suoi lavori e nelle prossime settimane comunicheremo progressivamente gli esiti delle successive valutazioni”.

Scarica l’elenco progetti ammessi al finanziamento.

Scarica l’elenco progetti NON ammessi al finanziamento.

redazione stato quotidiano.it

Bando PIN, elenco primi vincitori ultima modifica: 2017-02-01T10:11:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Redazione

    sette anni di governo con poca carne al fuoco


  • Redazione

    Borraccino, presentata interrogazione su bando Pin

    Nota del consigliere regionale Cosimo Borraccino, Presidente della II Commissione (Affari Generali e Personale) Regione Puglia

    “Cresce l’attesa riguardo agli esiti delle domande inoltrate per accedere ai finanziamenti del Bando PIN. Centinaia di gruppi informali, e potenzialmente migliaia di giovani pugliesi, sono ancora in attesa di sapere gli esiti delle loro domande; soprattutto di chi ha rivolto la sua attenzione nell’ambito turistico, che quindi si ritrova con i tempi ristretti rispetto alla realizzazione e la buona riuscita della proposta progettuale.

    A tal proposito avevo già presentato una interrogazione in data 11/11/2016, seguita dalla risposta scritta dell’ass. Piemontese, nella quale si affermava che si sarebbero avviati i cinque gruppi di lavoro con le cinque commissioni per esaminare le 670 domande fino ad allora pervenute.

    Ad oggi, nonostante sino passati più di due mesi, ancora non si sa quante siano le pratiche correttamente inoltrate, non si sa quante siano state visionate dalle commissioni, non si sa quali e se ne siano state respinte.
    Pertanto in data odierna ho presentato un’altra interrogazione urgente all’assessore Piemontese, al fine di sollecitarlo a rendere pubblico il numero delle domande pervenute, i tempi previsti per la valutazione di merito e la possibilità di finanziare ulteriormente tale capitolo di spesa per eventuali altre domande dei giovani pugliesi.
    Ritengo importante conoscere questi dati alla luce della possibilità che avrebbero gli esclusi di riproporsi con un altro progetto, ma anche e soprattutto al fine di garantire la massima trasparenza procedurale a tutti i giovani che si sono impegnati per presentare i loro progetti e che sperano in essi per il loro avvenire”. /comunicato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This