LavoroManfredonia
Approvato il “ Contratto di sviluppo per i Beni culturali ed il Turismo nelle Isole Italiane e del Mediterraneo"

Giunta regionale, ok programmi di investimenti PIA

Di:

Bari. La Giunta regionale ha approvato il “ Contratto di sviluppo per i Beni culturali ed il Turismo nelle Isole Italiane e del Mediterraneo”. Il Contratto intende realizzare una strategia complessiva di difesa e conservazione della natura, di sviluppo sostenibile e adeguamento infrastrutturale materiale e immateriale del sistema delle Isole minori ispirata agli indirizzi della Unione Europea con particolare riferimento allo sviluppo del turismo fondato sulla valorizzazione dei beni culturali e tutela del paesaggio archeologico e ambientale

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha deliberato l’adozione del marchio registrato “Puglia loves family” con l’obiettivo di costruire sia un territorio amico delle famiglie sia i Distretti delle famiglie, con servizi e opportunità dedicate. Approvati in Giunta anche entrambi i disciplinari per l’attribuzione del marchio “Puglia loves Family” (Macrocategoria Ricettività/Alberghi e Macrocategoria Cultura e Spettacolo). Entrambi i disciplinari sono articolati in aree di qualità, sei per Ricettività/Alberghi (tariffa, accoglienza, spazi, ristorazione, attività per bambini e famiglie, valutazione) e cinque per Cultura e Spettacolo (tariffa, accoglienza, spazi, offerta/contenuti, valutazione). Obiettivo principale ora è l’avvio delle attività di sensibilizzazione e comunicazione sul territorio.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato la nuova “Disciplina dell’organizzazione e del funzionamento del Comitato Regione per il monitoraggio del sistema economico produttivo e delle aree di crisi”( SEPAC)
. Il nuovo Comitato, istituito presso la Presidenza della Regione, è composto da un Presidente e da un numero di componenti variabile da sei a dodici, scelti tra esperti dotati di specifica e comprovata professionalità in ambito finanziario, economico e occupazionale. Il Presidente sarà nominato dalla Giunta regionale, su proposta del Presidente; anche i componenti saranno nominati dalla Giunta regionale, su proposta del Presidente, ma attingendo dalla una short-list di professionisti esterni con adeguate competenze ed esperienza professionali.
Fini istituzionali del Comitato, il monitoraggio delle crisi economico-produttive aziendali, settoriali e territoriali; l’elaborazione e la proposta delle opportune iniziative occupazionali e/o produttive; il coordinamento delle attività e degli strumenti occorrenti alla realizzazione di soluzioni operative a breve e medio termine.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato il bilancio di previsione 2017, e pluriennale 2017-2019, dell’Agenzia per la Mobilità, AREM.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato la proposta di progetto definitivo presentata dal Soggetto Proponente OSA DEMOLITION EQUIPMENT S.r.l., per la realizzazione di un programma di investimenti PIA Piccole Imprese dell’importo complessivo ammissibile di € 2.886.319,23=, comportante un onere a carico della finanza pubblica di € 1.173.395,82= e con la previsione di realizzare, nell’esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n. 6,09 unità lavorativa (ULA).

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha ammesso l’impresa proponente NOEMALIFE S.p.a., con sede legale in Bologna, via Gobetti n. 52, nonché l’impresa aderente COOPERATIVA EDP LA TRACCIA, con sede legale e amministrativa in Matera, via Recinto II Fiorentini n. 10, alla fase di presentazione del progetto definitivo riguardante investimenti in Attivi Materiali, in R&S e Innovazione Tecnologica, dei Processi e dell’Organizzazione, per complessivi € 8.057.800,00, con agevolazione massima concedibile pari ad € 5.112.680,00.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato la proposta di progetto definitivo presentata dal Soggetto Proponente DUPLAST S.p.A., per la realizzazione di un programma di investimenti PIA Piccole Imprese dell’importo complessivo ammissibile di € 1.163.000,00=, comportante un onere a carico della finanza pubblica di € 514.600,00= e con la previsione di realizzare, nell’esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n. 1,00 unità lavorativa (ULA).

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato i requisiti strutturali e gestionali delle strutture di seconda accoglienza dei minori stranieri non accompagnati da 16 a 18 anni. Il governo pugliese ha tenuto conto delle Linee di indirizzo e dei requisiti minimi approvati in Sede di Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome nella riunione del 5 maggio 2016.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Approvato dalla Giunta regionale il Piano triennale anticorruzione per il triennio 2017-2019 (comprensivo anche del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità), così come previsto dall’art. 1 della legge n.190/2012.

La Puglia si era già dotata nel 2014 del documento analogo, quasi interamente rivisti per consentirne il naturale raccordo con il Programma di Governo.
Il nuovo testo tiene altresì conto del contesto esterno, sopperendo in tal modo ad una “lacuna” segnalata dall’ANAC su quasi tutti i piani anticorruzione; si sofferma poi sul nuovo modello organizzativo regionale, MAIA, e dunque su ogni elemento ivi compreso ed in grado di incidere sul contesto interno.

Appaiono molto più dettagliate le misure generali per la prevenzione di fenomeni corruttivi e, come si evince dalla relazione, sono state raccordate con la gestione ed il controllo dei Fondi Comunitari. L’ultima parte del documento è dedicato al Programma triennale per la trasparenza e l’integrità che evidenzia con chiarezza non solo gli obblighi di pubblicazione, ma anche i soggetti responsabili dei dati, della loro modalità di trasmissione e della trasmissione stessa.

Giunta regionale, ok programmi di investimenti PIA ultima modifica: 2017-02-01T11:27:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi