ManfredoniaMonte S. Angelo
"Con tutta probabilità sarà un incontro interlocutorio per continuare a ribadire l'impegno per la soluzione"

Vertenza Manfredonia Vetro, riunione al MISE a Roma

"Dopo 26 mesi dalla fermata dell'impianto continua la lotta alla regia oscura che blocca la risoluzione della nostra vertenza"

Di:

Roma.”Dopo 26 mesi dalla fermata dell’impianto continua la lotta alla regia oscura che blocca la risoluzione della nostra vertenza. Tavolo gremito quello di domani, ci saranno tutti, il Viceministro Teresa Bellanova, la Regione Puglia con il Presidente Michele Emiliano, Leo Caroli e il Sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, tutta la curatela fallimentare nominata dal Tribunale di Treviso e la Sofit società di advisor per la ricerca di investitori che in 2 anni di incarico nulla ha prodotto.

Con tutta probabilità sarà un incontro interlocutorio per continuare a ribadire l’impegno per la soluzione. La loro ignavia per questo è stata palese in questi 2 anni come è stata chiara dall’altra parte la volontà delle multinazionali che fanno parte dell’Euro Glass a tenere le bocce ferme e ancor di più a fare cartello per evitare la ripartenza di Manfredonia. Oggi il mercato del Vetro Italiano ed Europeo si è completamente ribaltato, domanda in aumento quasi del doppio rispetto all’offerta e prezzi in forte salita tanto da portare la Pilkington il 16 di Dicembre a decidere di proporre al Mise di riaprire lo stabilimento di PORTO Marghera tutto mentre la SISECAM che ha rilevato lo stabilimento exSangalli di Porto Nogaro importa Vetro dagli stabilimenti Nazionali Turchi via nave a Salerno per fornire il mercato del CENTRO-SUD….

Oggi il vetro piano si produce esclusivamente al Nord questo con il placet dello stesso dicastero che grazie al Governo Renzi, prima con la Guidi e oggi con Calenda continua a non dare risposte nonostante le diverse interrogazioni parlamentari a risposta scritta, ultima quella del Senatore Dario Stefano del 26 Gennaio… Una cosa è certa questa storia ha dell’assurdo oltre a rappresentare una delle più grandi vergogne Italiane, lavoratori hai quali gli è stato strappato il lavoro in modo preterintenzionale, ma noi venderemo cara la pelle fino a quando questa fabbrica non tornerà a marciare e fino a quando il nostro territorio non avrà il giusto rispetto”.

(A cura di Vittorio De Padova, Roma 01.02.2017)

FOCUS
ANALISI VERTENZA: DALLA PRODUZIONE AGLI SCIOPERI FINO AI FALLIMENTI



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Matteo Gi

    Sinceramente mi meraviglio delle informazioni scritte, a 100KM da Manfredonia c’è la Pilkinton multinazionale del vetro lider, con due Forni attivi, esattamente a Vasto.
    Ci credo che Porto Marghera vogliono ripartire, mica hanno distrutto tutto come noi qui alla MV. Pssono ripartire, perchè hanno fatto gestire il tutto all’ azienda che anche lì è Pilkinton, e sopratutto a gente competente, e se non mi sbaglio era quello che voleva fare il patron San Galli (scritto anche in una lettera), aspettare il momento opportuno…
    Alla fine ci ritroviamo nelle stesse condizioni….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi