Sport
"L'esito della partita è cambiato per una decisione arbitrale"

Reina “Risultato condizionato dalle decisioni arbitrali”

"Il secondo rigore, soprattutto, non esiste perchè Reina prende il pallone e dopo non può scomparire dal campo"

Di:

Ci spiace molto per aver perso, ma il risultato è stato condizionato dalle decisioni arbitrali“. Pepe Reina è lapidario nelle sue dichiarazioni dopo il match di Torino. Successo juventino per 3-1 ma con uno strascico di discussioni molto accese in campo per due rigore concessi alla Juve ed uno negato al Napoli.

“L’esito della partita è cambiato per una decisione arbitrale. Io ho preso la palla su Cuadrado, dopo non posso sparire. Io ho spostato la palla e quindi non è fallo. Invece pochi secondi prima c’era un rigore su Albiol, che per me è molto più rigore di quello su Cuadrado. Noi dobbiamo certamente migliorare e crescere ma io oggi sono arrabbiatissimo perchè non è giusto perdere così ed il risultato è condizionato dalle decisioni arbitrali”.

Sabato c’è subito un big match contro la Roma: “Cercheremo di fare il massimo, è uno scontro diretto e speriamo di fare una grande prestazione”.

Sulla stessa linea di Pepe Reina anche il DS Cristiano Giuntoli: “Innanzitutto mi sembra il caso di fare i complimenti ai ragazzi per la prestazione e per l’atteggiamento in campo. Poi dico che siamo usciti sconfitti immeritatamente e che quello che è successo in campo è frutto di decisioni vergognose”.

“Il secondo rigore, soprattutto, non esiste perchè Reina prende il pallone e dopo non può scomparire dal campo. Mentre poco prima c’era un rigore per noi su Albiol non fischiato”.

fonte http://www.sscnapoli.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi