GarganoManfredonia
Fonte www.themeditelegraph.com

Riforma porti, avanti. Delrio: “Commissari decaderanno dopo conversione decreto”

Uno dei casi più importanti è proprio il porto di Genova, retto attualmente dall’ammiraglio Giovanni Pettorino

Di:

Genova – Adesso che la riforma ha ottenuto il via libera di Matteo Renzi, entra nel vivo la prima delle tappe forzate per la portualità italiana: quella che dovrà portare, presumibilmente entro la fine di aprile, alla nomina dei presidenti delle quindici nuove Autorità portuali. Tutti i commissari, ha ribadito il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, decadranno non appena il decreto sarà convertito in legge, e con loro i presidenti in carica. I tempi per trovare i quindici nomi che avranno l’onere di essere nominati i primi presidenti post-riforma stringono.
Quello che Delrio vuole evitare è il rischio di trovarsi di fronte ad altre proroghe. Uno dei casi più importanti è proprio il porto di Genova, retto attualmente dall’ammiraglio Giovanni Pettorino.
(fonte: www.themeditelegraph.com



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • svolta

    Fuss Ka Fuss la volta buona, affinché i nostri porti abbiano personale competente del settore, e non politicanti, che sappiano effettivamente rilanciare le attività del comparto portuale dei porti di Manfredonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi