Cronaca
Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, i due maschi sono stati condotti in carcere

Trani, beccati ad utilizzare bancomat appena rubati: 4 arresti

E' successo l’altra notte a Trani, dove i Carabinieri hanno arrestato un 38enne, una 33enne e un 19enne e denunciato in stato di libertà un 16enne, tutti di Corato


Di:

Trani. Quattro topi d’appartamento sono finiti in trappola mentre tentavano “d’incassare” denaro con due tessere bancomat rubate poco prima. E’ successo l’altra notte a Trani, dove i Carabinieri hanno arrestato un 38enne, una 33enne e un 19enne e denunciato in stato di libertà un 16enne, tutti di Corato, noti alle forze dell’ordine, per furto in abitazione in concorso. Durante un servizio di pattugliamento del centro storico, finalizzato principalmente al contrasto dei reati contro il patrimonio e la persona, i militari si sono imbattuti in una vettura sospetta parcheggiata in Corso Italia, con a bordo due ragazzi seduti sui sedili posteriori. Incuriositi dalla situazione, hanno proceduto al controllo, notando una carta d’identità nascosta sotto le gambe del 19enne, il quale, a richiesta dei Carabinieri, ha tentato di giustificarne il possesso, sebbene il documento non fosse intestato a nessuno dei due e che non avesse alcuna attinenza con loro.

Nel frattempo i militari si sono accorti di un uomo ed una donna, poi identificati nel 38enne e nella 33enne, che erano appena usciti dal vicino istituto di credito per dirigersi verso l’auto controllata. Fermati anch’essi, i due, privi di alcun documento d’identità, hanno precisato di essere di Corato. Ancor più insospettitisi, i militari hanno ispezionato in maniera dettagliata il veicolo, scovando, sotto il sedile del passeggero, un cellulare privo di sim card e 150 euro di cui nessuno sapeva giustificare la provenienza. L’ispezione, a questo punto, ha riguardato anche il vicino sportello bancomat, dove sono state trovate, gettate a terra, due tessere bancomat riconducibili ad un furto accaduto poco prima proprio a Corato e di cui i militari ne avevano appena ricevuta notizia. Quei ladri, infatti, dopo aver trafugato i portafogli dei proprietari, erano fuggiti su di un’auto molto simile a quella sotto controllo. Dopo ulteriori verifiche, è scattato l’arresto per i tre maggiorenni, mentre il minore è stato denunciato in stato di libertà per gli stessi reati. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, i due maschi sono stati condotti in carcere, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Trani, beccati ad utilizzare bancomat appena rubati: 4 arresti ultima modifica: 2016-04-01T10:56:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This