ManfredoniaZapponeta
Adesso il Circolo procederà, insieme al candidato sindaco, all'allargamento della coalizione

Zapponeta, primarie circolo PD: affermazione Vincenzo D’Aloisio

47 anni, sposato e padre di due figlie. Vive e lavora a Zapponeta, dove svolge la professione di dottore agronomo e da sempre è impegnato nell'associazionismo cattolico


Di:

Zapponeta. E’ Vincenzo D’Aloisio il candidato vincente delle consultazioni interne al Circolo Pd di Zapponeta per la scelta del candidato sindaco per le prossime Amministrative. D’Aloisio ha 47 anni, sposato e padre di due figlie. Vive e lavora a Zapponeta, dove svolge la professione di dottore agronomo e da sempre è impegnato nell’associazionismo cattolico. Ha battuto Matteo Scommegna, 57 anni, medico dentista, già candidato sindaco nelle elezioni amministrative del 2013, vinte in seguito dallo sfidante Giovanni Riontino. I due candidati (D’Aloisio e Scommegna), accettando la candidatura alle consultazioni del Pd di Zapponeta, si sono impegnati a sostenere lealmente il candidato risultato vincitore. Adesso il Circolo procederà, insieme al candidato sindaco, all’allargamento della coalizione (innanzitutto nell’alveo del centrosinistra e, quindi, a Sel) e a tutte le forze civiche e ai singoli che vorranno sposare un progetto di risanamento economico-finanziario dell’ente comunale e, soprattutto, di rinascita sociale, culturale ed economica del piccolo centro del Tavoliere.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Zapponeta, primarie circolo PD: affermazione Vincenzo D’Aloisio ultima modifica: 2016-04-01T21:22:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This