Eventi

Vizi e virtù, per un nuovo alfabeto delle relazioni


Di:

Il professore M.Illiceto fra i relatori del convegno (fonte image: cristomaestro.net)

Manfredonia – L’AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani Sezione di Manfredonia) con il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia ha organizzato il convegno “Vizi e virtù, per un nuovo alfabeto delle relazioni”.

Relatori il professore Michele Illiceto, docente di Filosofia Facoltà Teologica Pugliese di Bari, il professore Paolo Cascavilla, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Manfredonia. L’incontro è stato fissato per il prossimo 5 maggio 2011 alle ore 18.30 nell’Auditorium Palazzo dei Celestini – Corso Manfredi a Manfredonia.

FOCUS ASSOCIAZIONE – L’ AMMI, associazione mogli medici italiani, è un associazione non profit che nasce a Mantova nel 1970 ad opera di un gruppo di mogli dei medici, per attuare compiti sociali, culturali e assistenziali nei confronti delle donne. Oggi l’AMMI persegue con molteplici e sempre piu’ qualificate iniziative, nel rispetto degli scopi statutari, la finalità di fornire una corretta informazione su temi di attualità scientifica e socio- sanitaria rivolti alla popolazione, in particolare alle donne ai giovani. A tale scopo, organizza seminari per le socie, iniziative rivolte al pubblico, concorsi letterari su tematiche attuali di rilievo, per il triennio delle scuole superiori. Collabora strettamente, oltre che con la classe medica, anche con altre associazioni che perseguono scopi analoghi.

La Sezione di Manfredonia – presidente Michela D’Errico – annuncia come detto una conferenza dibattito, organizzata con il patrocinio dell Ordine dei Medici di Foggia, nella giornatadi giovedì 5 maggio 2011, presso l’Auditorium del Palazzo Celestini, a Manfredonia


Redazione Stato

Vizi e virtù, per un nuovo alfabeto delle relazioni ultima modifica: 2011-05-01T15:04:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This