CulturaManfredonia
La Presidente della Camera dei deputati torna nella "Città dei Grifoni", questa volta in visita ufficiale

La Boldrini ad Ascoli per i Mosaici di Villa Faragola

Il Sindaco Danaro orgoglioso «Le nostre ricchezze storico-archeologiche continuano ad essere apprezzate in tutto il mondo»


Di:

Ascoli Satriano. La Boldrini torna ad Ascoli, e questa volta lo fa in veste ufficiale. A distanza di 10 anni dalla visita dell’allora presidente della Camera Fausto Bertinotti, il sito di Villa Faragola ospiterà nuovamente la terza carica dello stato Italiano. Infatti dopo la vista privata dello scorso 5 gennaio, la Presidente della Camera, Laura Boldrini, sarà nuovamente ad Ascoli Satriano il prossimo 2 Maggio, questa volta per inaugurare i mosaici della “palestra” della Villa Tardoantica di Faragola dopo l’imponente restauro che l’Istituto per il restauro e la conservazione ha fatto sotto la guida della Sovrintendenza. «In occasione della sua visita ai Grifoni – annuncia il Sindaco Nino Danaro – abbiamo formulato l’invito alla Presidente a tornare per tenere a battesimo i mosaici restaurati. Lei sin da subito ha accettato e ci ha garantito la sua presenza». L’amministrazione di Ascoli coglierà l’occasione anche per conferire alla Boldrini i “Grifoni d’Oro, massima onoreficenza della città, consegnata anche ad Alberto Angela il mese scorso. «Per noi – dichiara l’Assessore alla Cultura Biagio Gallo – è l’ennesimo stimolo, perchè vuol dire che abbiamo lavorato nella giusta direzione e il riconoscimento della Boldrini ne è la giusta testimonianza». Il programma partirà alle 15,00 con la cerimonia d’inaugurazione a Villa Faragola dei mosaici appena restaurati e continuerà con una passeggiata della Boldrini con i bambini delle scuole di Ascoli dalla Cattedrale al Museo, dove è prevista la conferenza e il conferimento dei “Grifoni d’Oro”.

La Boldrini ad Ascoli per i Mosaici di Villa Faragola ultima modifica: 2016-05-01T11:29:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This