Manfredonia
"A Sciale delle Rondinelle"

Manfredonia, lettrice “La triste fine di un gattino di poco più di 1 mese”

"Ora con questo gesto cosa avete voluto dimostrare...che siete dei grandissimi ...... non ci sono parole"

Di:

Manfredonia. ”MANFREDONIA: Questo è lo scempio che si è presentato oggi allo SCIALE DELLE RONDINELLE…è lo scempio che si è presentato davanti agli occhi di bambini che stavano giocando spensierati e sono subito corsi a chiamare Beatrice (..) e Stefania (..)..nella speranza di non so cosa….l’amministratore è rimasto innorridito…tutti siamo rimasti innorriditi…è un gattino di poco più di un mese…. Ora con questo gesto cosa avete voluto dimostrare…che siete dei grandissimi …… non ci sono parole….”

(Sabrina – Manfredonia, 30 aprile 2017)



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Michele incazzato nero

    Questo essere schifoso è pericoloso per L comunità! È bene che le forze dell’ordine facciamo chiarezza ed individuino questo psicopatico prima che compia altri omicidi!
    Brutto stronzo,tanto si verrà a sapere chi sei…


  • agguerrito

    Grande contro gli indifesi.
    Sei solo un ANIMALE umano.
    Vergognati…. merda!


  • Il merlo maschio

    Bastardi! Lasciate stare i gatti caso mai prendetevela con certebestie che accompagnano i cani.


  • Alfredonia

    Spero che gli sia riservato lo stesso trattamento :
    ” .. chi di spada ferisce, di spada perisce..”


  • Va va

    Senza alcun pentimento ti riserverei lo stesso trattamento bestia schifosa disumana vergognati fai più che schifo!!!


  • Mauro

    Sei un animale schifoso,tempo un paio di giorni e si saprà chi è stato.Non si escludono bambini.Con tutte le forze dell’ordine che abitano lì spero che ti prendono presto.


  • Kekko

    Si verrà a sapere chi è stato…essere vile e lurido…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This