FoggiaManfredonia
"E' importante che la conferma di Matteo Renzi si sia consolidata all’insegna delle parole d’ordine ‘nuovo inizio’ e ‘insieme’"

Primarie. Piemontese: “Forte e limpida l’affermazione di Emiliano”

"In questo senso, è importante che la conferma di Matteo Renzi si sia consolidata all’insegna delle parole d’ordine ‘nuovo inizio’ e ‘insieme’, nel quadro di una partecipazione alle primarie ben più larga di quanto tutti noi ipotizzassimo"


Di:

Foggia. “Il Partito Democratico si conferma una forza attrattiva, una comunità organizzata capace di entrare in relazione con le persone, un partito vivo in grado di agire nel presente e costruire il futuro”. Lo osserva il segretario provinciale del PD foggiano, Raffaele Piemontese, commentando la straordinaria affluenza alle primarie di domenica 30 aprile che, in provincia di Foggia, hanno mobilitato 27.442 cittadini, “un numero superiore ai circa 25 mila che votarono alle primarie del 2013”.

La forte e limpida affermazione di Michele Emiliano con il 54,05 per cento e quasi 15 mila voti – prosegue Piemontese – è l’evidente riflesso del consenso al buon lavoro per la Capitanata che è stato sviluppato dal Governo regionale, un patrimonio popolare che riporta il Sud al centro dell’attenzione e rafforza l’offerta politica complessiva che il PD esprime come unica grande forza politica nazionale ed europea”.

“In questo senso, è importante che la conferma di Matteo Renzi si sia consolidata all’insegna delle parole d’ordine ‘nuovo inizio’ e ‘insieme’, nel quadro di una partecipazione alle primarie ben più larga di quanto tutti noi ipotizzassimo”, sottolinea il segretario provinciale del PD di Capitanata, aggiungendo che “è doveroso riconoscere l’enorme lavoro porta a porta con cui ogni militante, di tutte e tre le mozioni, ha riconnesso il partito con le persone e ringraziare i tanti che hanno collaborato per l’organizzazione di un congresso straordinario molto difficile da allestire in poco più di due mesi”.

“Sono passaggi che compattano una comunità dando la misura di quanto ciascuno sia necessario all’altro e quanto il PD unito possa servire a costruire il cantiere del futuro dell’Italia. Sono certo – conclude Piemontese – che la centralità del Sud per l’Italia proposta da Michele Emiliano in queste primarie rafforzerà tutto il PD e il nostro segretario Matteo Renzi”.

Primarie. Piemontese: “Forte e limpida l’affermazione di Emiliano” ultima modifica: 2017-05-01T11:22:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Giuseppe

    Chissà se la mafia ha votato e per chi


  • Maria Guerra

    Degno presidente provinciale PD, con coerenza meglio di cosi non si poteva fare. Ci dovrebbe far riflettere i risultati di qualche comune e quindi effettuare verifiche e incontri per definire una strategia coune per il partito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi