CapitanataSan Severo
“Il progetto – spiega il Sindaco Francesco Miglio – è stato approvato con delibera di consiglio comunale nel Novembre del 2009"

Centro Comunale di Raccolta, Miglio incontra i residenti di via Carli

"Il centro serve solo a consentire ai cittadini di conferire materiale da riciclare"

Di:

San Severo. Questa mattina il Sindaco Francesco Miglio ha incontrato con i responsabili della tecnostruttura i residenti di via Mario Carli per ascoltare le perplessità degli stessi inerenti la realizzazione di un Centro Comunale di Raccolta programmato in quell’area dalla scorsa Amministrazione Comunale. “Il progetto – spiega il Sindaco Francesco Miglio – è stato approvato con delibera di consiglio comunale nel Novembre del 2009 e la zona è stata indicata dalla precedente Amministrazione, che avrebbe probabilmente dovuto interpellare prima i residenti per condividere con gli stessi la programmazione di quell’area urbana. Dopo aver a lungo ascoltato i residenti, l’Amministrazione Comunale si riserverà di prendere le decisioni più opportune per la collettività. Non realizzare il Centro Comunale di Raccolta comporterebbe la perdita di un finanziamento di oltre 200 mila euro”. Infatti il Centro Comunale di Raccolta è stato finanziato per consentire alla città di dotarsi di un’area presidiata ed allestita per l’attività di raccolta dei materiali ingombranti: frigoriferi, divani, lavatrici o mediante raggruppamento differenziato di carta, vetro, alluminio, legno per frazioni omogenee conferite dai cittadini per il successivo trasporto agli impianti di recupero e trattamento. Il centro serve solo a consentire ai cittadini di conferire materiale da riciclare, perlopiù si tratta di elettrodomestici o materiali vari che non emettono odori, ma che rischiano di essere abbandonati nelle periferie della città.



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • antonio

    ma questo sindaco miglio e’ un disco rotto: dice sempre che non può’ fare nulla adesso per un motivo adesso per un altro. Ma perché’ i cittadini di San severo gli devono continuare a pagare lo stipendio? per essere riuscito a rovinare anche la festa patronale?


  • antonio

    miglio in due anni potevi anche cambiare sito. E poi la delibera nel 2009 venne votata anche da damone spina e sderlenga cioè’ i maggiori azionisti della tua amministrazione. avete davvero una faccia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati