Manfredonia
Un uomo aveva contestato un invito al pagamento relativo all'ICI

Manfredonia. Gestione Tributi replica a privato “ICI è da pagare”

Articolo precedente in allegato


Di:

Replica gestione tributi a privato di Manfredonia che aveva contestato un invito al pagamento relativo all'ICI

Replica gestione tributi a privato di Manfredonia che aveva contestato un invito al pagamento relativo all’ICI

Manfredonia, “Mia madre non ha mai posseduto un immobile, perchè dovevo pagare l’ICI?”

redazione stato quotidiano.it

Manfredonia. Gestione Tributi replica a privato “ICI è da pagare” ultima modifica: 2017-06-01T21:23:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Commercialista idealista

    Per dare la risposta ovviamente occorre studiare le carte.
    È vero l’ici è dovuta non solo da chi è proprietario ma anche da chi è titolare di un diritto reale di godimento (tra questi l’usufrutto).

    Concettualmente, pero’, si può dire che la proprietà è concetto diverso da quello del diritto reale di usufrutto: la signora può dire il vero perché afferma di non essere stata proprietaria, dal momento che ha avuto solo lo “ius utendi fruendi salva rerum substantiam” e non la piena proprietà. Sbaglia però quando sostiene non non essere tenuta al pagamento dell’ici, visto che per legge ne è comunque un soggetto passivo dell’imposta.

    Da ultimo va aggiunto che il creditore prima di agire in via coattiva (lo dice la cassazione) deve verificare l’azionabilita’ del proprio credito (ovvero verificare l’avvenuta e regolare notifica della cartella di pagamento; ovvero l’interventua prescrizione del diritto, in assenza di atti interruttivi).
    In conclusione, consiglio sempre di affidarsi ad un professionista serio e preparato (commercialista o avvocato tributarista che sia): al riguardo i professionisti si pagano e bene in base alla bravura e competenza, visto che poi “un professionista ciuccio che paghi poco, alla fine ti costa di più ”
    Buona vita a tutti


  • OCCHIO

    avevo detto di andare cauti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This