Manfredonia
"La gente deve essere informata in modo corretto"

Messa in mora, Matteo Ognissanti “La verità prima di tutto”

"Una informazione mistificata dall'odio verso alcuni amministratori per i più svariati motivi, ma, soprattutto personali, denota mancanza di rispetto non solo verso i protagonisti dell'articolo ma, soprattutto, nei confronti dei destinatari della notizia"

Di:

Manfredonia. ”Ho condiviso questo post ancora prima di ricevere la messa in mora da parte del Segretario Generale del Comune di Manfredonia su richiesta della Procura della Corte dei Conti in qualità di consigliere comunale nell’anno 2011, perché sapevo già che si sarebbe scatenata, COSì COME IN EFFETTI è SUCCESSO, l’immediata gogna mediatica dei soliti noti/ignoti, ex giornalisti in pensione, anzi, scusate, ma chiamarli giornalisti è un pò fuori luogo, mancherei verso una categoria che rispetto.

LA VERITA’ PRIMA DI TUTTO!

La gente deve essere informata in modo corretto.

Una informazione mistificata dall’odio verso alcuni amministratori per i più svariati motivi, ma, soprattutto personali, denota mancanza di rispetto non solo verso i protagonisti dell’articolo ma, soprattutto, nei confronti dei destinatari della notizia.

Bisogna informare in modo corretto raccontando i fatti come realmente sono, sotto tutti gli aspetti, soprattutto quando riguardano questioni tecniche e giuridiche! Comunque, il sottoscritto, unitamente ad altri 34 amministratori, dirigenti e revisori dei conti dell’anno 2011, i cui nominativi qualcuno ha fatto bene a pubblicare (per dare un senso alla sua giornata e al suo lavoro), hanno ricevuto una messa in mora la cui funzione è spiegata in modo preciso e dettagliato nell’articolo del post.

“UN VINCITORE E’ UN SOGNATORE CHE NON SI E’ MAI ARRESO”

Accertamento contabile sul riconoscimento debito ASE: precisazioni

atto integrale



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • CITTADINO

    SPIEGATELO ALLA CORTE DEI CONTI! GLI OTTO MILIARDI DI VECCHIE LIRE LI HANNO CHIESTI A VOI E NON AL POPOLO DI MANFREDONIA CHE HA SEMPRE PAGATO LE TASSE CON IL SUDORE ED IL SANGUE!


  • gambacorta

    …e qual’è la verita assessore Ognissanti???
    Ce la racconti lei…


  • Ridicolo panzone

    Inizia (moderazione,ndr) –. Poi puoi parlare e raccontarci come è andata secondo te. Il resto sono chiacchiere, crediamo più a chi vi a messo in more che ad voi. Mi viene in mente ali babà … .


  • ENNESIMA VITTIMA DEL SINDACO

    Caro Matteo Ognissanti, ma davvero è valsa la pene schierarsi a favore di questa amministrazione che ha fallito in tutto, per pochi mesi da assessore nella giunta Riccardi bis?
    Già verso la fine della passata legislatura hai perso credibilità, ma adesso ti stai proprio autogistruggendo.
    Molta gente si è ricreduta sul tuo conto, sei l’ennesima delusione.
    L’ammaliatore Riccardi ha fatto un’altra vittima politica.


  • Zira

    Ti sei fatto abbagliare pure tu…lascia quell


  • Otiz

    Cosa ti hanno promesso?e sci da questa giunta che e solo vergognoso stare con queste persone che possono rappresentare –


  • Angelo

    Che delusione Matteo


  • 66a

    Caro Matteo io ti ho votato perché eri contro queste persone, quando mi verrai a chiedere dinuovo il voto non ti dirò di no ma ………..


  • matteo

    E’ passato dall’ Italia dei Valori come forza di opposizione, a sedersi affianco al re dei debiti. Adesso devi pagare il conto. L’italia dei valori suoi


  • Franco

    Matteo, non ti riconosco più…


  • Re Manfredi

    Avanti ristorate i danni!


  • Secondo me

    Caro Matteo sei una persona che con questi non c’entra niente. Però anche tu “tieni famiglia” e quindi ti sei calato. Peccato


  • Commercialista idealista

    Di certo non viene notificata per sport o pure accademia una costituzione in mora per 4 milioni di euro… giusto per gradire o come si sente in televisione “per atto dovuto”.


  • La mannaia inesorabile della Corte dei conti.

    Qualsiasi dipendente della pubblica amministrazione, qualsiasi soggetto pubblico che è responsabile/corresponsabile di danno erariale per legge deve risarcire il danno punto e basta! Se la Corte dei conti vi ha messo le ciampe —..Mamma giustizia è lenta, a volte sembra latitare ma quando essa arriva —. In questo caso si tratta di giustizia amministrativa ma anche essa quando arriva sono dolori di pancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi