Cronaca
Denunciato in stato di libertà alla magistratura dalla Polizia

Vuol riscuotere assegno falso,denunciato imprenditore del Foggiano

Le indagini sono cominciate quando il titolare di un'azienda di Venosa (Potenza) ha denunciato al commissariato di Melfi (Potenza) della Polizia di aver trovato sul suo conto corrente un assegno in addebito per un importo di 97 mila euro


Di:

(ANSA) POTENZA – Un imprenditore di 48 anni, residente in provincia di Foggia, è stato denunciato in stato di libertà alla magistratura dalla Polizia, con le accuse di contraffazione di titolo di credito, uso di atto falso e tentata truffa.

Le indagini sono cominciate quando il titolare di un’azienda di Venosa (Potenza) ha denunciato al commissariato di Melfi (Potenza) della Polizia di aver trovato sul suo conto corrente un assegno in addebito per un importo di 97 mila euro.

Vuol riscuotere assegno falso,denunciato imprenditore del Foggiano ultima modifica: 2017-06-01T16:09:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi