FoggiaManfredonia

Gestione R.S.A. Bari al Gruppo Tre Fiammelle, ok Consiglio di Stato

Di:

De Nittis (st)

De Nittis (st)

Bari. Il Gruppo Tre Fiammelle, attraverso il proprio rappresentante Raffaele Pio de Nittis, è lieta di comunicare il positivo pronunciamento del Consiglio di Stato, in merito alla richiesta di riforma della sentenza del T.A.R. Puglia, Sezione I di Bari, n. 1648/2015, concernente l’affidamento della gestione in accreditamento delle R.S.A. della Provincia di Bari.

Il riferimento è alla procedura aperta, indetta dall’A.S.L. Bari, con deliberazione del direttore generale n. 2012 del 27 novembre 2011, per l’affidamento della gestione in accreditamento, in regime di concessione, di cinque RSA presenti nella provincia di Bari (Alberobello, Locorotondo, Modugno, Sannicandro, Noicattaro); procedura suddivisa in autonomi lotti, da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per la durata di tre anni (prorogabili per altri due)

Al Gruppo Tre Fiammelle, composto da Pro.ges Coop Società Servizi Integrati alla Persona, Tre Fiammelle Società Cooperativa, Lavit Società Cooperativa di Produzione e Lavoro e Società Cooperativa Sociale Sanitaria San Giovanni di Dio, dopo la definitiva pronuncia del Consiglio di Stato che ha confermato la sentenza di primo grado n. 1648/2015 del T.A.R. Puglia che aveva respinto il ricorso di primo grado del Consorzio ricorrente, viene dunque confermato il definitivo affidamento della gestione in accreditamento delle R.S.A. della Provincia di Bari.

Un’altra importante fetta del mercato dei servizi agli anziani della provincia di Bari si aggiunge dunque alla gestione in corso, e per i prossimi cinque anni, dell’assistenza domiciliare integrata ad alta intensità dei 14 distretti della provincia di Bari (circa 1 milione di abitanti) da parte della Società Consortile composta dalla San Giovanni di Dio in concorso con Tre Fiammelle e Proges. Un radicamento sul territorio che prosegue spedito, e che vedrà nuovi investimenti per rendere ancora più funzionali sia le R.S.A. in questione che il governo dell’assistenza domiciliare, nell’ottica di un rinvigorimento delle strutture finalizzate a garantire i diritti degli utenti cittadini.

Soddisfazione per l’esito della sentenza è espressa dal Presidente del Gruppo Michele D’Alba. “I nuovi servizi nella provincia di Bari sono per noi un passo importante – dichiara – che ci consentirà di mettere a disposizione il nostro patrimonio di conoscenze ed esperienze acquisito in un contesto territoriale dove siamo già operativi, oltre che sviluppare nuove opportunità lavorative per la nostra cooperativa.

“Pensiamo – aggiunge – che l’affidamento al nostro Gruppo della gestione delle residenze citate possa costituire un importante riferimento qualitativo e di stimolo anche per altri territori, all’insegna di un modello di welfare innovativo”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • Gabriele

    Gruppo serio e professionale. Un esempio per il nostro territorio di rifermento. Auguri al Presidente Raffaele de Nittis per questo nuovo traguardo, che tanto restituisce alla nostra comunità con lo sport (volley manfredonia) e l’aiuto alle associazioni di volontariato.


  • Dino

    cosa sono le R.S.A.?


  • Roberta

    complimenti alla Cooperativa San Giovanni di dio ed al suo giovane presidente.


  • Insegnante elementare

    Gruppo serio? fatti un giro per le scuole. Da quando le pulizie sono affidate a questa azienda è uno schifo…. il personale lamenta il ritardo nei pagamenti e la mancanza di materiale per le pulizie, di conseguenza lavora malvolentieri. Spesso non hanno neanche le buste per l’immondizia. E, pur non volendo generalizzare, il personale non è assolutamente qualificato…..quando li vedi farsi il giro delle aule con due dita di acqua sporca nei secchi…Inoltre, se tutto va bene, rientreranno in servizio solo il pomeriggio prima dell’inizio delle lezioni, altro che grandi pulizie estive!


  • Vincenzo

    L’unica cosa che io posso dire è che le tre fiammelle a pagare gli stipendi sono un orologio svizzero .
    Poi per non parlare di una squadra di Manfredonia dello stesso sodalizio i quali operai fanno di tutto quando gli viene dato l’ordine di servizio e lo fanno in modo impeccabile adattandosi a tutte le misure
    Diamo a Cesare quello che è di Cesare !


  • Gabriele

    Cara “insegnante delle elementari” la coop tre fiammelle svolgeva il servizio per le scuole 5 anni fa. Oggi il servizio lo svolge la Dusmann . Dunque prima di sparare fesserie è pregata di informarsi. Tanto per opportuna conoscenza.


  • Picuzzo

    Le tre fiammelle è un’azienda seria e competente, sul ns territorio (Manfredonia ) è presente da anni ed il servizio che svolge è impeccabile serio e professionale, mi reco spesso al cimitero dove è presente con una squadra di veri professionisti, tutto funziona alla perfezione. Grazie


  • Francesco L.

    E’ sicuramente una delle poche vere realtà industriali del territorio. io lavoro in ospedale a Monte Sant’ angelo e devo dire con sincerità che il servizio biancheria gestito dalla Lavit è a dir poco impeccabile.Prima di li sono stato diversi anni in ospedale a Manfredonia sempre servito dalla Lavit. E sfido chiunque a dire che non sia una società seria e altamente specializzata. Aggiungo inoltre che una mia parente è ricoverata all’ R.S.A. di San Giovanni Rotondo. Gestita da Raffaele Denittis. E devo ammettere che ogni volta che ci vado, ho l’impressione di entrare in un albergo a cinque stelle. Struttura nuova e all’avanguardia, personale veramente specializzato che ci mette il cuore. cibo ottimo. Diamo una volta onore al merito.


  • Francesco L.

    Lavoro in ospedale a Monte Sant’Angelo, dove il servizio lavanderia è gestito dalla ditta Lavit e devo dire che il servizio è efficientissimo. Prima di li sono stato diversi anni a Manfredonia, e sfido chiunque a dire che anche li non ci sia il massimo della professionalità. Aggiungo poi che una mia parente è ricoverata all’ R.S.A. di San Giovanni Rotondo, gestita da Raffaele de Nittis e onestamente ogni volta che ci vado, ho l’impressione di stare in un albergo a cinque stelle. I locali e gli arredi nuovissimi, il personale veramente specializzato che ci mette il cuore, il cibo da ristorante. Una volta diamo onore al merito. Ce ne fossero mille di queste realtà.


  • Emigrante

    Salve, noto con piacere che i commenti sono tutti positivi , e mi corre l’obbligo di dire la mia, vengo 2 volte l’anno a Manfredonia e mi reco spesso al cimitero dove noto con piacere che il personale delle cooperativa tre fiammelle é veramente impeccabile , disponibile,seri e molto professionali, la pulizia è il top è parliamo di un lavoro molto particolare, sono orgoglioso della mia terra e ogni volta vado via con serenità perché penso che i nostri defunti siano in ottime mani , grazie di cuore.


  • 15 settembre tutti a Pescara

    laurearsi è importante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati