AttualitàStato prima
La sentenza a Bergamo dopo oltre 10 ore di camera di consiglio

Omicidio Yara: Bossetti condannato all’ergastolo

Condannato per l'omicidio di Yara Gambirasio, la 13enne trovata morta nel 2010

Di:

Bergamo – Massimo Bossetti è stato condannato all’ergastolo dai giudici della corte d’assise di Bergamo -presieduta da Antonella Bertoja- per l’omicidio di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni di Brembate di Sopra scomparsa il 26 novembre 2010 e trovata morta tre mesi dopo.

Il 13 maggio scorso, il pm Letizia Ruggeri aveva chiesto per Bossetti l’ergastolo e sei mesi di isolamento diurno. La sentenza è arrivata oggi, dopo 10 ore di camera di consiglio.

Bossetti nelle sue dichiarazioni ha affermato: “Sarò uno stupido, sarò un cretino, sarò un ignorantone ma non sono un assassino”.

Redazione Stato Quotidiano



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati