Manfredonia
"Vi è l’esigenza di una celere sostituzione"

Riccardi “Senza indugio per il nuovo a.u. dell’ASE”

"Al dott. De Feudis rivolgo il ringraziamento dell’Amministrazione comunale per il lavoro svolto in undici mesi di attività"

Di:

Manfredonia. ”Prendo atto delle inattese dimissioni del dott. Francesco De Feudis, dalla carica di Amministratore unico dell’ASE S.p.A., richiamato a ricoprire il precedente incarico lavorativo. Tale decisione pone, in modo indifferibile, l’esigenza di assicurare la continuità gestionale della Società e far fronte ai numerosi impegni in essere. Assicureremo, pertanto, con la tempestività dovuta, la sostituzione dell’Amministratore unico, per lo svolgimento della piena operatività dell’Azienda, impegnata, nell’attuale fase, nella realizzazione di importanti obiettivi e di molteplici servizi, primo fra tutti la raccolta differenziata, che ha ottenuto rilevanti riconoscimenti iniziali grazie anche alla collaborazione dei cittadini. Al dott. De Feudis rivolgo il ringraziamento dell’Amministrazione comunale per il lavoro svolto in undici mesi di attività, in cui si è distinto per dedizione, professionalità e impegno, testimoniato dai risultati raggiunti dalla struttura aziendale nel suo insieme. Nella giornata di domani, in accordo con il Sindaco di Vieste, procederò, senza indugio, nel nominare il nuovo amministratore unico, al fine di non interrompere le attività egregiamente svolte.

Ufficio Stampa – Città di Manfredonia (FG)



Vota questo articolo:
18

Commenti


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Ogni giorno si dimette qualcuno.


  • Anna in c... O

    Vai avanti tu che a me viene da ridere… Così in una famosa barzelletta, dei tempi passati, ma sempre in voga. Un altro pezzo dell’amministrazione Riccardi che, per motivi personali, lascia l’incarico. Sembra una maledizione e come nei promessi sposi “questo matrimonio non sa da fare”. Segnali di una amministrazione alla deriva ovvero giochi nuovi a cui questo sindaco pare ben predisposto? Credo che Riccardi debba comprendere di essere arrivato al capolinea e farebbe bene a dimettersi salvando, in questo modo, almeno le apparenze. Una ventata spira su manfredonia e sull’Italia intera e là, dove i partiti hanno fallito scoprendo le loro debolezze, prende piede una realtà nuova. Auguriamoci che dopo la tempesta torni il sereno.


  • carmone

    Bene carmone….é gia addentrato…é può far quadrare i bilanci….


  • Ya ess fess

    Il vero -non si dimette mai assieme a tutta la metastasi.


  • Dino

    Vedo l’Avvocato Ciani un ottimo elemento, ha messo a posto tutto nel giro di pochi mesi,sarebbe un’ottima continuità per la raccolta differenziata.


  • Agenzia scommesse vincente

    Solo gli assessori/e che non hanno un lavoro proprio resistono. Gli altri, appena si rendono conto delle difficoltà ad interagire con il Re, scappano appena possono.
    Ci avete fatto caso??? Chissà perché…
    Bene cosi però, perché avevo scommesso che DE Feudis non sarebbe durato più di un anno e ho vinto una pizza!

    Dicono che Carbone adesso diventerà lui l’Amministratore Unico dell’ASE. Scommetto un’altra pizza che anche lui non durerà più di un anno!


  • Colui che sa

    Ma se comandi sempre e solo tu
    Vuoi solo vicino a te
    “Yes men”


  • Peppino

    Angelo dai l’incarico alla figlia del fotografo!!!!!!!!


  • Ora tutti i nodi vengono al pettine

    Dopo il premio di legambiente si è dimesso! Almeno aspettava anche il premio di Gabibbo di striscia la notizia. Ma cosa voleva amministrare ? UN mercato ittico in cui i pesci si vedono con il binocolo. I pescatori fanno bene a disertare perchè il terreno è arido e non attecchisce nulla. LI appoggio e li comprendo in pieno, hanno bisogno di un pieno di fiducia, intanto incominciate a cacciare il mostro ENERGAS e poi l’ASE con tutta la sua spazzatura. NO ENERGAS.


  • Pescatore xxl

    Un altro trombato della politica.Fallimento piano mercato ittico?


  • leona

    In Questi ultimi anni la città è caduta in un baratro senza fine, il fondo non si vede ancora, si cade sempre più giù, non serve cambiare amministratori o assessori, bisogna cambiare il sindaco,
    La mala amministrazione genera confusione, improduttività assenza di idee per favorire politiche per il lavoro e l’occupazione, sperpero, debito, aumento della tassazione, Crisi, approccio inutile o iinsufficiente verso le tematiche amministrative e sociali, in poche parole, un amministrazione fallimentare e degenerativa sotto tutti i punti. E ci si vuol candidare per il parlamento dopo tutto questo??? È davvero troppo.


  • DIMETTETEVI IN MASSA DAI VOSTRI INCARICHI! GRAZIE!!

    stendo un velo pietosissimo su tutto il resto!!


  • Cittadino schifato

    A chi aspetta ad intervenire l’opposizione per chiedere al Prefetto di Foggia il Commissariamento del Comune?


  • Quello che sta succedendo realmente

    Quando conviene al Re, le nuove nomine si fanno in brevissimo tempo. Anche in casi come questi in cui non c’è nessuna ragione di una “celere sostituzione”… Ma comanda lui e siccome sa che lasciare vuota quella posizione rimetterebbe in discussione tutta una serie di equilibri all’interno della sua maggioranza, ha preferito procedere d’imperio. Se, come si dice in giro, dovesse nominare Carbone all ‘Ase, allora vorrà dire che quell’incarico verrà confermato in quota a un gruppo che attualmente conta un solo consigliere comunale e ha anche l’Amministratore dell’Agenzia del Turismo- fantasma oltre a star per ottenere anche la nomina (così dicono i rumors) in giunta, quale assessore, della compagna di un noto medico locale.
    Dunque ricapitoliamo: hanno un solo consigliere comunale eppure il sindaco gli ha riconosciuto 2 Amministratori e tra un po’ anche un assessore (per la pecorella, si dice). Mi sembra eccessivo visto che ci sono altri singoli consiglieri o gruppettini anche di 2 consiglieri senza alcuna rappresentanza. Poveri sciocchi quest’ultimi… Ci pensavano prima di approvare il consuntivo e il previsionale. Ma non è mai troppo tardi per far valere le proprie ragioni o per decidere di passare all’opposizione. SVEGLIATEVI!!!!


  • RE MANFREDI

    Togliete quel cavallo a me dedicato è un cavallo di Troia pieno di falsità! Rimuovetelo!


  • Il cittadino si ribella!

    Non ho altre armi contro di voi se non buttare i sacchetti ( aperti) di monezza nella strada!


  • Anonimo

    Siete PATETICI e vi ho sempre sostenuto col mio voto!!! Siete un eterna figura di ……


  • Il cammello di Re Menale si è ingroppato il cavallo di Re Manfredi.

    neanche Mister conte con la partita con l’Irlanda ha fatto tanti cambi di squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati