Manfredonia
"E’ il mio compleanno ma io gli auguri voglio farli a voi e ringraziarvi perché se sono ancora qui è perché VI VOGLIO BENE e sono sicura me ne volete anche voi"

39 anni e non sentirli: tanti auguri Radio Manfredonia Centro

"E’ il mio compleanno ma io gli auguri voglio farli a voi e ringraziarvi perché se sono ancora qui è perché VI VOGLIO BENE e sono sicura me ne volete anche voi"


Di:

Manfredonia, 1° luglio 2017. ”Cari umani, vorrei parlarvi di me, non vi ruberò molto tempo, ho solo bisogno di dirvi quanto siete importanti per me.

Ciò che sono oggi lo devo a tanti amici che mi hanno voluta, fin dal 1978 quando i miei primi vagiti hanno riempito le case di tanti.

E’ stato allora che ho conosciuto l’essere umano, in particolare due ragazzi Antonio Guerra e Vittorio de Filippo, che hanno messo a mia disposizione tanto amore, tanta capacità e tanta passione. Negli anni mi sono nutrita con la linfa di tanti ragazzi e ragazze che sono diventati uomini e donne sotto il mio sguardo apparentemente freddo ma attento e amorevole. Io ho amato tutti quelli che sono passati da qui, tutti quelli che si sono presi cura di me, quelli che mi hanno sostenuta anche materialmente, gli imprenditori, e i commercianti sono diventati miei amici e non soltanto clienti.

Infine i più importanti, gli ascoltatori, voi siete stati il mio pensiero primo per tutta la vita, mi avete nutrita dato che ho un bisogno estremo di comunicare e di condividere. Ogni primo luglio penso a chi c’è ancora e a chi non c’è più, so che nulla è eterno ma il primo luglio di ogni anno mi sembra di esserlo, perché ogni volta è come se ci fossi sempre stata ma soprattutto ogni volta quello che conta è che ci siate voi.

E’ il mio compleanno ma io gli auguri voglio farli a voi e ringraziarvi perché se sono ancora qui è perché VI VOGLIO BENE e sono sicura me ne volete anche voi.

Non mi avete riconosciuta? Il primo luglio compio 39 anni, non ho intenzione di abbandonarvi per ora e voglio farvi sentire le mie idee ancora per un pò, vi abbraccio forte, Vostra RADIO MANFREDONIA CENTRO”.

(I miei ringraziamenti personali a chi ha scritto questa lettera, il sig. Francesco Catalano. Manfredonia, 01.07.2017 – Luigi Guerra)

fotogallery

39 anni e non sentirli: tanti auguri Radio Manfredonia Centro ultima modifica: 2017-07-01T12:22:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • w la radio

    auguri anche a tutte le radio che non ci sono più , io ricordo Radio Amica , Radio Punto Zero , Radio Delta , Radio Diversa , Radio Puglia , Teleradio Vaira ( poi Teleradio Manfredonia) , Radio Monte International , Radio Cattolica.


  • OCCHIO

    una delle più belle radio che ci sono……AUGURONI…


  • Vittorio

    Perdonami “w la radio” ma se ti ricordi di tutte le radio locali non devi dimenticare TRI (Tele Radio Informazione e Roberto Caterino).
    A quei tempi non eravamo concorrenti ma facevamo la gara per essere i migliori….
    hoi hoi ……


  • w la radio

    hai ragione Vittorio , io ricordavo che la radio di Roberto Caterino era Radio Puglia , forse TRI era il suo primo nome ?


  • Vittorio

    Radio Puglia è stata la prima radio che hai ascoltato in Puglia e stava a Manfredonia., Molto dopo, sono nate nuove realtà da soggetti diversi. Radio Manfredonia a giugno luglio del 1978 e dopo tre mesi eravamo in tre solo a Manfredonia: RM, TRI e Radio Amica. Tutte molto seguite ma Radio Manfredonia era la più ascoltata, anche se le altre erano più professionali. Se ben ricordo, nel 1979 e 1980 era la radio che aveva i maggiori consensi nell’Italia centro meridionale. Tutto merito di Tony che sapeva piazzare ripetitori nelle alture e sapeva”mettere i dischi” . Ci stavano anche 20 bravi ragazzi che amavano la radio e che erano impegnati in 12 programmi diversi ogni giorno.


  • w la radio

    Vittorio ma Radio Puglia era in Via Dante Alighieri ? TRI trasmetteva dalla Croce ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi