FoggiaManfredonia
Nota stampa

Nicola Altobelli eletto presidente Giovani Imprenditori di Capitanata

Di:

Foggia. “Una grande festa che evidenzia e testimonia il clima di grande amicizia e collaborazione”. Così Marco Gay, Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori ha commentato l’assemblea elettiva che ha eletto Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Foggia, Nicola Altobelli, classe 1979, direttore commerciale di Eceplast, azienda innovativa nella produzione di imballaggi industriali fortemente internazionalizzata. L’assise ha quindi condiviso la piattaforma programmatica del Presidente eletto Nicola Altobelli, che punta alla realizzazione di un progetto Capitanata 4.0 attraverso le opportunità derivanti dalla diffusione delle nuove tecnologie in ogni settore dell’economia, che si concretizza in attività ed iniziative riguardanti: il rapporto con la politica per il cambiamento e la crescita; le relazioni nazionali ed internazionali, la cooperazione ed il lavoro di squadra, i progetti di alternanza scuola lavoro e le collaborazioni con l’Università, ma anche iniziative di carattere culturale o filantropico.

Gli interventi all’assemblea ed al successivo dibattito – con la partecipazione di rappresentanti istituzionali, del mondo accademico e del sistema confindustriale – hanno anche espresso unanime ringraziamento al Presidente uscente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Foggia Antonio di Nunzio per l’intenso e proficuo lavoro che ha caratterizzato il suo lungo impegno associativo.

Del nuovo consiglio direttivo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Foggia fanno anche parte i Vice Presidenti Donatello Grassi e Giovanni Caccavo, nonché i Consiglieri Pio Michele Cianci, Mario De Girolamo, Nazario De Girolamo, Monica Di Mauro, Pietro Russo, Giovanni Zanasi. “Rinnovo al Presidente Altobelli ed a tutta la sua squadra i miei più sentiti auguri di buon lavoro”, ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, nel concludere i lavori dell’assemblea: il dinamismo e l’autorevolezza che contraddistinguono la nostra territoriale – ha aggiunto Rotice – sono anche il frutto del costante apporto delle diverse sezioni associative, che nel caso dei Giovani Imprenditori evidenzia un rilancio dell’attività nella continuità d’azione di un gruppo coeso, dinamico, brillante.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Tel patre e tel figghije.

    Bravissimi, tutti figli d’arte. Che bella classe imprenditoriale.
    Tanti auguri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati