CapitanataSan Severo
Successo di pubblico e divertimento

Successo per Battiti Live, migliaia di visitatori a San Severo

Francesco Miglio: “San Severo ha dimostrato con i fatti di essere capace di organizzare eventi di risonanza nazionale”

Di:

San Severo. Successo di pubblico e divertimento per l’evento Battiti Live che ha fatto registrare domenica sera migliaia di visitatori provenienti da ogni dove. Una serata di svago, musica, grandi artisti e l’intrattenimento degli sponsor e della troupe di Radionorba che già dalle prime ore del pomeriggio ha animato il centro cittadino. Sul palco si sono susseguiti grandi nomi del panorama musicale nella serata condotta da Alan Palmieri e dall’attrice Bianca Guaccero. Per la prima volta di Battiti a San Severo, Radionorba ha allestito un cast di primissimo ordine: Luca Carboni, Ron, Anna Tatangelo, Antonino Spadaccino, la rapper Baby K, Giosada, Francesca Michelin, Briga, Jake La Furia dei Club Dogo e gli attesissimi The Kolors, la band guidata dal frontman Stash Fiordispino, che ha chiuso la serata con un picco di energia facendo ballare e cantare tutto il numeroso pubblico presente nel centro cittadino.

I dati della serata

. “San Severo ha dimostrato con i fatti – spiega il Sindaco Francesco Miglio – di essere una città accogliente e capace di organizzare grandi eventi e manifestazioni di risonanza nazionale. Da questa consapevolezza dobbiamo ripartire per puntare ad un turismo destagionalizzato potendo anche sfruttare una posizione geografica favorevole che ci consente di essere raggiungibile facilmente anche dalle regioni limitrofe. Voglio ringraziare le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, la protezione civile, i volontari tutti, il comandante della polizia municipale e tutti gli agenti, i funzionari e i dipendenti comunali che hanno prestato servizio per tutta la durata dell’evento, le Ferrovie del Gargano che ha predisposto corse extra e tutti i commercianti e i pubblici esercenti che con i loro servizi hanno permesso una organizzazione impeccabile e servizi per l’utenza. Grazie alla diretta televisiva e a Radionorba e Telenorba, che ritrasmetterà l’evento anche nei prossimi giorni, agli artisti che sui social hanno parlato della nostra città e ai media, la città di San Severo ha ricevuto una risonanza positiva che ci auguriamo possa portare risvolti importanti anche per l’economia locale.

Il nostro patrimonio storico e architettonico, le nostre bellezze paesaggistiche, le iniziative culturali, l’enogastronomia e la presenza di grandi eventi costituiscono una grande risorsa per attrarre sul nostro territorio i flussi turistici che stanno interessando la Puglia negli ultimi anni”.

Battiti Live a San Severo torna in tv con Batticuore tutti i giorni su Telenorba e Teledue e con l’intero evento che sarà ritrasmesso mercoledì su Teledue alle 20.30. A partire da quest’oggi su Telenorba alle ore 19.30 la città di San Severo, che ha ospitato la tappa di Battiti Live, sarà protagonista della trasmissione Batticuore, il programma televisivo condotto da Antonio Stornaiolo che racconta le curiosità, le emozioni e il backstage dell’evento non mancheranno interviste agli artisti, al pubblico ed approfondimenti. Batticuore andrà in onda dal lunedì al sabato alle 19.30 su Telenorba e alle 23 tutti i giorni tranne il mercoledì su Teledue.
L’intero concerto sarà invece ritrasmesso su Teledue mercoledì a partire dalle 20.30

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Redazione

    Treni per portare viaggiatori spettatori al “Battiti Live” a San Severo
    Un esempio di trasporto sostenibile che può aiutare il turismo
    Confesercenti Foggiane fa un modello di progettualità con un Interreg

    «Trasferendo passeggeri-viaggiatori per il “Battiti Live” a San Severo, Ferrovie del Gargano ha dimostrato – in modo intelligente e valido sotto l’aspetto imprenditoriale – di come si può fare sistema in Capitanata per un trasporto sostenibile che favorisca il turismo. Hanno trasferito centinaia di persone – giovani e anche famiglie – nel centro dell’Alto Tavoliere affinché potessero assistere al grande evento musicale. Un esempio su cui lavorare in ottica futura per meglio integrare i trasporti locali con le necessità del Territorio». Franco Granata, direttore provinciale di Confesercenti Foggia, analizza così l’esperimento fatto ieri sera a San Severo, cioè l’osmosi di flussi turistici da e per il Gargano e il capoluogo in occasione di appuntamenti di grosso richiamo e valore culturale.
    Un primo step su cui discutere e proseguire. «Ferrovie del Gargano ha dimostrato – continua Granata – come sia possibile questo connubio, a condizione che si sia interazione tra Territorio e Azienda di Trasporti. Il treno, e anche il trasporto su gomma, può aiutare e sostenere questa sinergia soprattutto se si può confidare nei servizi e nella serietà di un vettore come Ferrovie del Gargano. Un modello che gli operatori turistici del promontorio devono fare loro. FerGargano è una risorsa per il territorio e gli imprenditori del settore, invece di lanciare polemiche inutili, dovrebbero capire come sfruttare e utilizzare al meglio treni e bus di questa società».
    Occasione che torna utile anche per l’imminente programmazione territoriale. «Nel progettare l’Interreg “Gargano-Molise-Montenegro-Albania” – conclude il direttore Granata – la Confesercenti proporrà il potenziamento del trasporto ferroviario di collegamento in Capitanata con i porti del litorale garganico per meglio sostenere i trasferimenti con i Balcani. Ecco perché questo esperimento è un ottimo banco di prova su cui noi e molti operatori turistici del Gargano intendiamo investire».
    Con preghiera di pubblicazione e diffusione


  • Redazione

    BATTITI LIVE,
    GRANDE SUCCESSO
    A SAN SEVERO

    Migliaia di persone in corso Garibaldi per lo show di Radionorba

    Da tutta la provincia di Foggia, dalle altre province pugliesi, dalla Basilicata, dalla Campania e persino dal nord Italia. Sono arrivati dappertutto a San Severo per assistere alla seconda tappa del Radionorba Battiti Live. Migliaia e migliaia di persone, che hanno occupato il centralissimo corso Garibaldi in tutta la sua lunghezza.
    Uno spettacolo incredibile, che ha lasciato a bocca aperta i due conduttori, Alan Palmieri e Bianca Guaccero, ma anche gli artisti, che hanno ricevuto e dato una carica incredibile. “In Puglia ci sentiamo a casa”, ha detto Stash dei The Kolors, come anche Francesca Michielin: “E’ fantastico essere qui, vogliono tornare quanto prima e ho una voglia matta di mangiare panzerotti”. “Il palco di Battiti è una bomba”, ha invece detto sul palco il rapper Jake La Furia, mentre Anna Tatangelo è rimasta quasi commossa a sentire migliaia di persone cantare le sue canzoni. Davvero una serata straordinaria, ricca di emozioni e tanto divertimento.
    A rompere il ghiaccio è stato il giovane rapper Briga, amatissimo dal pubblico dei talent. Dopo di lui subito proprio Anna Tatangelo, che ha cantato un medley delle sue canzoni più famosi e un paio di pezzi dell’ultimo album. E’ stata quindi la volta di un beniamino foggiano, Antonino, il primo vincitore di Amici, tornato di recente con album scritto da lui. A riscaldare ulteriormente la piazza ci ha pensato Baby K, tornata anche questa settimana sul palco di Battiti dopo il debutto di domenica scorsa a Lecce. E’ stata quindi la volta di un altro pugliese, barese per la precisione, il vincitore dell’ultima edizione di X Factor, Giosada, seguito un altro big della musica italiana, Ron, con due pezzi, un inedito dell’ultimo disco e uno dei suoi cavalli di battaglia, “Una città per cantare”. Dopo di lui Jake La Furia dei Club Dogo, altra carica esplosiva sul palco, prima della grande voce di Francesca Michielin, ieri in versione elettronica, con i suoi ultimi pezzi. Altra energia allo stato puro con uno dei grandissimi della musica italiana, Luca Carboni, che ha portato sul palco di Battiti un classico del suo ricco repertorio e due dei fortunati pezzi di Pop Up, il suo ultimo disco. La grande chiusura è stata affidata ai The Kolors, uno dei gruppi più amati da poco più di un anno a questa parte.
    Battiti Live prosegue domenica prossima con l’attesissima tappa di Bari.

    Radionorba, la radio del sud è la prima radio areale al Sud ed anche la prima Superstation in Italia e insieme a Radionorba Music ha registrato nel primo semestre 2016 un totale ascolto medio giornaliero pari a 823 mila ascoltatori, L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio. L’emittente ha 3 sedi (Conversano, Lecce e Roma), 3 studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 truck di 18 metri con studio radiofonico e cabina di regia insonorizzata all’interno, 1 regia mobile satellitare, 14 mila chilometri di ponti radio e 73 frequenze.
    Radionorba Tv anche per il 2015 si conferma la prima Tv musicale in Puglia, Molise e Basilicata, e conquista il quarto posto nel ranking nazionale.
    Il canale è visibile in digitale terrestre nelle regioni raggiunte dal segnale FM di Radionorba (Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio) e in tutta Italia in chiaro al canale 730 della piattaforma Sky, oltre che in streaming sul sito di Radionorba e su iPhone, iPad ed apparati con sistema operativo Android. In Puglia e Basilicata è ricevibile al canale 19 del digitale terrestre e in Campania al canale 180 del digitale terrestre.
    Per qualsiasi informazione sulle modalità di sintonizzazione del canale è possibile visitare il sito http://www.radionorba.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati