ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

Un sorriso per gli anziani della casa di riposo “San Michele Arcangelo”

Di:

Monte Sant’Angelo. Nel pomeriggio di ieri la Casa di Riposo “San Michele Arcangelo” di Monte Sant’Angelo si è trasformata in una vera e propria piazza in festa, animata dal gruppo musicale dell’AVIS locale. Gli operatori, con in testa il coordinatore della struttura, hanno voluto regalare un sorriso agli ospiti, organizzando una giornata di animazione corredata da balli e canti locali. Una festa nata dalla fantasia di Nicola Scarano, coordinatore della Casa di Riposo, ed incoraggiata dalla vitalità del Direttore Generale della Cooperativa San Giovanni di Dio Achille Iannarelli.

Questa giornata ha come obiettivo principale quello di regalare un sorriso agli ospiti e ai loro parenti, ottimo antidoto agli acciacchi e alle difficoltà dell’età – afferma il Presidente della Cooperativa San Giovanni di Dio Raffaele Pio de Nittis. Come anticipato in altre occasioni, l’entusiasmo e la voglia di partecipare ad un sano divertimento hanno permesso una salda unione tra gli operatori e gli ospiti, cementando quella voglia di mettersi in gioco fondamentale nel sistema chiamato vita” – ha aggiunto.

La Casa di Riposo San Michele Arcangelo di Monte Sant’Angelo, gestita dalla capogruppo Cooperativa San Giovanni di Dio, in ATI con la Cooperativa Iris, rappresenta per gli ospiti un abito su misura per il percorso intrapreso.

“Concentriamo molta della nostra attenzione sulla sicurezza sia degli utenti che degli operatori – sottolinea il Presidente de Nittis. La collaborazione con i familiari degli utenti è poi parte integrante della terapia, e la priorità è quella di far condurre agli anziani ospiti una tipologia di vita la più aderente possibile a quella pre-ingresso, dove la famiglia continua a svolgere il ruolo affettivo e trova la giusta accoglienza. Da noi il sorriso è di casa”- ha concluso de Nittis.

(nelle foto: il gruppo AVIS di Monte Sant’Angelo, parenti degli ospiti e operatori della Casa di Riposo “San Michele Arcangelo” che hanno animato la serata).



Vota questo articolo:
3

Commenti

  • Devo dire che ora il servizio è molto più professionale. Senza nulla togliere alle suore ora va molto meglio.


  • A. R.

    Il servizio è molto migliorato, le suore erano volenterose ma molte cose lasciavano a desiderare e ora va molto meglio.

  • Le suore non c’è la facevano più troppo anziane. È stata fatta una ottima scelta, gli ospiti della struttura e i famigliari sono soddisfatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati