Cronaca

Foggia, lavavetri minaccia autista: denunciato

Di:

Lavavetri, minacce ad automobiista di Foggia

Lavavetri, minacce ad automobiista di Foggia (St)

Foggia – SPESSO un contrattempo per tanti automobilisti, a volte utili, disponibili, ma capaci anche di minacce. Sono i lavavetri italiani, un lavoro svolto spesso da cittadini extracomunitari. Un lavoro svolto per necessità, per sopravvivenza ma non sicuramente degno di prestigio e decoro. Nonostante questo la vicenda che ha visto protagonista ieri un cittadino foggiano vede come attore in negativo proprio un lavavetri, a causa di presunte minacce rivolte da un marocchino del 1981 ad un automobilista che non avrebbe accettato di farsi lavare i vetri della propria auto. Il fatto è successo ieri in viale Aviatori, angolo via Natola.

Il marocchino 29enne si sarebbe lamentato per un atteggiamento dell’automobilista cominciando a urlare ed inveire verso lo stesso. In seguito sarebbe stata chiamata una volante della Mobile della Questura di Foggia. Il lavavetri è stato portanto pertanto in Questura di Foggia, dopo gli è stata sequestrata amministrativamente la somma di 312 euro provento dell’attività illecita. L’uomo era in regola con il permesso di soggiorno ma è stato denunciato per l’attività svolta.

INCENDI IN CITTA’ – Continuano gli episodi di incendi nel capoluogo dauno: ieri altre due macchine sono andate in fiamme. Le vittime dei gesti dolosi non sarebbero personalita’ politiche, istituzionali ma semplici cittadini. Possibile quindi che si tratti di episodi isolati frutto probabilmente di un’azione inconsueta di un gruppo di giovani.


Redazione Stato

Foggia, lavavetri minaccia autista: denunciato ultima modifica: 2010-10-01T16:58:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi