Foggia
Vantaggio ospite firmato da Moscati, Mazzeo e Fedato ribaltano il risultato, a sei minuti dal 90’ l’incornata di Dickmann fissa il punteggio

Foggia, pari indigesto con il Novara (FOTO)

Non accade più nulla: Foggia e Novara chiudono sul 2-2, dividendosi la posta in palio


Di:

Un pari casalingo che lascia l’amaro in bocca. Allo Zaccheria è 2-2 tra Foggia e Novara: vantaggio ospite firmato da Moscati, Mazzeo e Fedato ribaltano il risultato, a sei minuti dal 90’ l’incornata di Dickmann fissa il punteggio.

Pronti? Via! Ed è subito grande spavento. Pochi secondi dal fischio d’inizio e Michele Camporese, in uno scontro con Maniero, va giù in malo modo. Botta al costato ma prosegue. Al 9’ la prima grande occasione per il Foggia: lancio di Vacca per Chiricò che, libero in posizione leggermente decentrata all’interno dell’area ospite, manda alto di pochissimo. Dopo 17 minuti di gioco, arriva il primo cambio tra le fila dei rossoneri, Camporese non ce la fa ed è costretto a lasciare il posto a Coletti. I rossoneri continuano a spingere, andando vicini al vantaggio al 22’, allorquando Agnelli controlla in area e calcia, trovando sulla sua strada Montipò, che si rifugia in corner. La buona sorte non sorride al Foggia nel primo tempo, visto che al 27’ mister Stroppa è obbligato ad operare il secondo cambio per infortunio, sostituendo Floriano con Fedato. Al 30’, la prima sortita offensiva dei piemontesi frutta il gol del vantaggio: tra le proteste per un fallo non fischiato in favore dei padroni di casa, Moscati è bravo a portare via la sfera e trafiggere Guarna con una prodezza balistica dal limite, palla all’incrocio e 1-0 per gli azzurri. Gli uomini di Stroppa provano a rispondere fin da subito, trovando al 36’ un bel fraseggio che libera in area Agnelli, la cui conclusione termina però alta. Al 43’ il Novara sfiora il raddoppio, con Guarna che devia la conclusione di Sciaudone sulla traversa. Quanto accade sul finire della prima frazione ha dell’incredibile, almeno per quanto riguarda la situazione infortuni, dato che mister Stroppa deve effettuare la terza ed ultima sostituzione, con Deli che rileva l’acciaccato Agnelli. In pieno recupero, la svolta. Rubin viene atterrato in area, per il signor Serra è rigore: dal dischetto va Fabio Mazzeo, che spiazza completamente Montipò e scatena il boato dello Zaccheria. Non c’è più tempo, si va all’intervallo sull’1-1.

Buono l’avvio di ripresa dei rossoneri, che al 59’ ribaltano il risultato trovando il 2-1: lancio lungo, una deviazione inganna Montipò e Fedato, dopo aver vinto un contrasto, si avventa sulla sfera, segnando a porta sguarnita. Risposta veemente del Novara, che prima va vicinissimo al pari con il colpo di testa di Troest, poi ci prova dalla distanza con Sciaudone, che trova sulla propria strada l’ottimo Guarna. Continua la pressione del Foggia, che nel giro di un minuto sfiora per due volte il tris, ma Chiricò dapprima calcia ad un soffio dall’incrocio, poi trova la respinta di Montipò. Squillo piemontese all’83’, Golubovic calcia dalla distanza e scalda i guantoni di Guarna, che si rifugia in corner. Sugli sviluppi dell’angolo arriva il pareggio ospite, è infatti Dickmann ad anticipare tutti, con la sfera che impatta la traversa, batte a terra e poi torna in campo; il direttore di gara non ha dubbi ed assegna la rete. Non accade più nulla: Foggia e Novara chiudono sul 2-2, dividendosi la posta in palio.

TABELLINO
FOGGIA: (4-3-3) Guarna; Loiacono, Camporese (dal 17’ Coletti), Martinelli, Rubin; Vacca, Agnelli (dal 46’ p.t. Deli), Agazzi; Chiricò, Floriano (dal 27’ Fedato), Mazzeo. A disp.: Pelizzoli, Figliomeni, Beretta, Tarolli, Calderini, Gerbo, Celli, Ramè, Fedele. All.. Stroppa.

NOVARA: (4-3-3) Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo (dal 72’ Dickmann), Sciaudone; Macheda (dal 68’ Chajia), Di Mariano (dal 68’ Sansone), Maniero. A disp.: Farelli, Benedettini, Del Fabro, Mantovani, Schiavi, Armeno, Orlandi. All.: Corini.

Arbitro: sig. Marco Serra della sezione di Torino.

Assistenti arbitrali: sig. Davide Imperiale della sezione di Genova, sig. Vito Mastrodonato della sezione di Molfetta.

4^ufficiale: sig. Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido.

Area Comunicazione Foggia Calcio

MARCATORI: 30’ Moscati (N), 49’ p.t. Mazzeo rig. (F), 59’ Fedato (F), 84’ Dickmann (N).

AMMONITI: Chiricò (F); Ronaldo, Sciaudone (N). – ANGOLI: 7-5 per il Foggia. – RECUPERI: 4’ p.t.; 3’ s.t..

NOTE: Al 78’ espulso Corini (All. Novara) per proteste.

FOTOGALLERY ENZO MAIZZI

Foggia, pari indigesto con il Novara (FOTO) ultima modifica: 2017-10-01T19:33:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi