Casi e Sentenze

Legittima revoca delibera comunale dopo modifica norme intervenute


Di:

Consigliocomunale_Foggia

Consiglio comunale Foggia (archivio, fonte image: N.Saracino)

Foggia – AL riguardo, si osserva che con l’entrata in vigore dell’art. 21 quinques della l. n. 241/90 il legislatore ha accolto una nozione ampia di revoca, prevedendo tre presupposti alternativi, che legittimano l’adozione di un provvedimento di revoca: a) per sopravvenuti motivi di pubblico interesse; b) per mutamento della situazione di fatto; c) per nuova valutazione dell’interesse
pubblico originario (c.d. jus poenitendi). La revoca di provvedimenti amministrativi è, quindi, consentita non solo in base a sopravvenienze, ma anche per una nuova valutazione dell’interesse pubblico originario (Cfr. CdS, VI, 17.3.2010, n.
1554). Nel caso di specie, la motivazione del provvedimento di revoca è costituita essenzialmente da una nuova valutazione dell’interesse pubblico rivolto a dettare organica e diversa pianificazione
del territorio comunale. Considerato che nell’esercizio del c.d. jus poenitendi l’amministrazione gode di ampia discrezionalità, non può ritenersi inadeguata la motivazione posta a fondamento della revoca in esame. Va aggiunto che la mancata liquidazione dell’indennizzo unitamente alla disposta revoca non costituisce un vizio dell’atto di autotutela, ma consente al privato di agire per ottenere
l’indennizzo (Cfr. la decisione di questa Sezione, 21.4.2010,n.2244), come in concreto avvenuto in questo caso. (CdS 7334/2010).


Redazione Stato

Legittima revoca delibera comunale dopo modifica norme intervenute ultima modifica: 2011-11-01T18:02:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This