Manfredonia

Edilizia residenziale, aggiornati limiti di reddito per assegnatari/acquirenti alloggi


Di:

Edilizia residenziale, aggiornati limiti di reddito per assegnatari/acquirenti alloggi (image: case popolari Torre Candele)

Manfredonia – CON atto dirigenziale n.863/2011 ( A.G. n.863/11) del Servizio Politiche Abitative, sono aggiornati i limiti di reddito degli assegnatari e degli acquirenti di alloggi di edilizia residenziale pubblica agevolata. L’aggiornamento di calcolo è effettuato sulla base delle variazioni del costo della vita registrate dall’indice ISTAT fra il mese di giugno 2010 ed il mese di giugno 2011. La determinazione dirigenziale n.863/2011 è pubblicata nel Bollettino ufficiale regionale n.187 del 1 dicembre 2011

Come evidente, i limiti sono stati suddivisi tra conto interesse e conto capitale e in base alla realizzazione degli alloggi da Comuni o IACP, o da cooperative a proprietà indivise, imprese o altri. Gli importi – riferiti ai limiti di reddito- oscillano da 20mila ad oltre 40mila euro.

Edilizia residenziale pubblica a Manfredonia e in Capitanata. Nel centro sipontino 18/20 alloggi in località Mezzanelle: revocata titolarità lotto a IACP. Come già pubblicato, ( Focus), relativamente alla realizzazioen di un piano di edilizia residenziale pubblica a Manfredonia per giovani coppie a basso reddito, il Consiglio comunale ha approvato la revoca parziale di una precedente deliberazione di CC (n. 22 del 18/02/2010), nella parte in cui si attribuiva la titolarità di un lotto allo Istituto Autonomo Case popolari di Foggia. Con la stessa delibera è stato confermato quanto invece stabilito nella citata deliberazione di C.C. n. 22/2010 relativamente alla volumetria possibile sul lotto, pari a mc 5.335, ed alla destinazione ad edilizia economica e popolare ad esso impressa, delegando alla Giunta Comunale la successiva attività assegnatoria a mezzo di bandi di evidenza pubblica. Il provvedimento, come già ricordato, è stato approvato con 21 voti favorevoli e 4 contrari. Prima del provvedimento il consigliere del PdL La Torre Giuseppe aveva chiesto di “porre fine alla centimificazione (di massa, ndR) della città e di prevedere di insediare nelle aree di proprietà del comune, giardini e parchi pubblici, lamentando l’eccesivo costo delle abitazioni da parte delle giovani coppie”.

Si ricorda che con deliberazione di C.C. n. 22 del 18/02/2010 era stata approvata la variante non sostanziale ai due piani di lottizzazione C9 di PdF e CB3 di PRG, consistente nella rimodulazione delle aree a standard e nella creazione di un lotto IACP, al fine di consentire allo stesso IACP di proporre un progetto per la realizzazione di 20 alloggi, nell’ambito del Piano straordinario di edilizia residenziale pubblica previsto dalla L. 6 agosto 2008, n.133. Il suolo interessato dal progetto è ubicato nel Comune di Manfredonia in prossimità di via Troiano in località “Mezzanelle” e ricadeva in parte in zona destinata a verde e istruzione dell’insula di PdF “C9”ed in parte in zona destinata a verde dell’insula di PRG “CB3”; esso è compreso tra via S. Ten. Antonio Troiano, Viale M.llo Antonio Salvemini e Parco Puglia. Il suolo era già nella disponibilità del Comune di Manfredonia, in quanto ceduto come standard pubblico, a seguito del convenzionamento dei due citati piani di lottizzazione. La superficie complessiva dei suoli è pari a mq. 3.600 circa.

Il programma della Regione Puglia, in attuazione del Piano Nazionale di edilizia abitativa approvato con DPCM del 16/07/2009, aveva stabilito di allocare le risorse escludendo il programma proposto dallo IACP di Foggia, sul sito in oggetto. In conseguenza di ciò, con nota del 24/06/2011, il sindaco Riccardi aveva comunicato allo I.A.C.P. di Foggia la decisione di riappropriarsi della disponibilità del suolo in oggetto, “precisando che l’Amministrazione era comunque disponibile al reperimento di altre aree idonee qualora fossero maturate occasioni per la realizzazione di alloggi di competenza dello IACP”, questo in previsione della realizzazione degli alloggi, con conferma (da delibera CC 22/2010) della volumetria possibile sul lotto, pari a mc 5.335.

L’avviso di formazione elenco dei soggetti per procedure ristrette semplificate appalti lavori 2012 dello IACP Foggia. Si ricorda che con nota del 14 novembre 2011, del Coordinatore Generale
Dott. Ing. Antonio di Stefano, è stato reso noto che gli operatori economici interessati ad essere inseriti nell’elenco dei soggetti da invitare alle Procedure Ristrette Semplificate per i lavori di importo inferiore ad euro 1.500.000,00 dovranno spedire apposita richiesta al I.A.C.P. di Foggia entro e non oltre il 15 Dicembre 2011.

Ai sensi del comma 2 dell’art. 123, i lavori presumibilmente da affidare nel corso del 2012 con procedura ristretta semplificata e rientranti nella categoria prevalente OG1 di cui all’allegato A del DPR 207/2010, sono indicati nel seguente elenco con le basi d’asta presunte:
1) CARAPELLE – Recupero lotto n. 441 – euro 231.000,00
2) CERIGNOLA – Realizzazione n. 20 alloggi – euro 1.500.000,00
3) CERIGNOLA – Recupero lotto n. 497 – euro 387.000,00
4) FOGGIA – Recupero lotto n. 422 – euro 1.160.000,00
5) FOGGIA – Recupero lotto n. 307 – euro 465.000,00
6) FOGGIA – Recupero lotti nn. 586-587-588 – euro 193.000,00
7) MANFREDONIA – Realizzazione n.18 alloggi – euro 1.300.000,00
8 – MONTE S. ANGELO – Recupero lotto n. 489 – euro 193.000,00
9) MOTTA MONTECORVINO – Recupero ex INA Casa – euro 335.000,00
10) S.GIOVANNI ROTONDO – Recupero lotto n. 125 – euro 387.000,00
11) SAN SEVERO – Recupero quartiere S.Berardino – euro 231.000,00
12) SAN SEVERO – Recupero lotto n. 499 – euro 155.000,00

Redazione Stato, gdf@riproduzione riservata

Edilizia residenziale, aggiornati limiti di reddito per assegnatari/acquirenti alloggi ultima modifica: 2011-12-01T17:47:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi