Eventi

Paolo Gentiloni a Foggia apre la sede dei MoDem PD. Responsabile Clemente


Di:

Clemente/Gentiloni a Foggia (ST)

Foggia – SABATO 3 dicembre 2011, alle ore 16.30, in via Menduni n°4 a Foggia, sarà inaugurata la nuova sede provinciale dei Moderati Democratici –MoDem-, la corrente cattolica interna al Partito Democratico guidata dagli On. Veltroni, Fioroni, Gentiloni. A far gli onori di casa vi sarà l’On. Gero Grassi e Sergio Clemente, rispettivamente responsabile regionale e provinciale dei MoDem per la Puglia. Ospiti d’onore saranno l’On. Paolo Gentiloni, l’Ass. Regionale Fabiano Amati, Ruggero Mennea.

«Il PD sta attraversando momenti concitati. Le varie anime che lo compongono –afferma Clemente- spesso si contrappongono senza convenire su temi che dovrebbero ottenere risultati convergenti. Anche nella nostra città, come a livello nazionale, il PD non riesce a far sintesi. Il Paese ha bisogno di stabilità politica, specie in queste ultime settimane. Noi come Moderati Democratici della provincia di Foggia –prosegue Clemente- vogliamo dare un segnale forte al Territorio, accogliendo gli inviti della collettività per farne sintesi e proposte concrete. La nuova sede dei MoDem sarà sempre a disposizione di chi crede e vuole contribuire per lo sviluppo del Territorio –afferma con tono deciso Clemente- . Ma vuol essere anche la provocazione per dire al PD che sta applicando scelte opinabili, con la conseguente –termina Clemente- uscita di persone eccellenti e più suffragati nelle tornate elettorali che hanno contribuito a far nascere il PD. Ecco perché oggi i cattolici del PD hanno un’ulteriore esigenza di comunicare direttamente con la collettività, senza filtri né alterazioni». L’appuntamento, perciò, è per sabato 03 dicembre 2011, alle ore 16.30, in via Menduni n°4 a Foggia.

Redazione Stato

Paolo Gentiloni a Foggia apre la sede dei MoDem PD. Responsabile Clemente ultima modifica: 2011-12-01T21:29:10+00:00 da Nico Baratta



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi