Cronaca

Scomparsa Luigi Minischetti, il cordoglio di ADC e DC di San Severo


Di:

San Severo, immagine d'archivio

San Severo, immagine d'archivio

San Severo – CORDOGLIO delle segreterie cittadine di Adc e Dc per la morte del professore Luigi Minischetti, “una perdita grave e dolorosa per tutti i democratici e moderati pugliesi”. “Con lui viene meno un protagonista importante della vita politica democratica degli ultimi 60 anni, un esponente riconosciuto e stimato del cattolicesimo democratico e sociale”.

“Punto di riferimento per intere generazioni di democristiani il prof. Minischetti ha rappresentato un esempio di impegno sociale e politico. Infatti, la sua azione politico- amministrativa ha rappresentato uno stimolo per quanti negli ultimi decenni si sono affacciati per la prima volta alla politica attiva. Ha ricoperto importanti incarichi sia in ambito politico che amministrativo. È stato vicesindaco del Comune di San severo, più volte assessore comunale. Poi il salto alla Regione Puglia, come consigliere prima e nel 1994 come assessore ai trasporti ed alla protezione civile”.

“Nonostante avesse messo da parte da anni la politica attiva a causa delle precarie condizioni fisiche, non ha mai abbandonato la vita di sezione. Sempre presente agli appuntamenti di rilievo, era diventato per molti politici attivi nell’area moderata, un punto di riferimento, un anziano a cui chiedere consiglio. Con la sua morte, quindi, non scompare solo un personaggio politico, un mattatore della politica a cavallo tra gli anni 60 e 70, ma un caro amico, un uomo onesto che aveva solo un sogno: affermare i valori della dottrina cristiana attraverso l’impegno sociale e politico”. “I dirigenti e gli iscritti della Democrazia Cristiana e di Alleanza di Centro – Pionati in questo momento di lutto si stringono intorno alla famiglia del prof. Minischetti”.


Redazione Stato@riproduzione riservata

Scomparsa Luigi Minischetti, il cordoglio di ADC e DC di San Severo ultima modifica: 2011-12-01T14:00:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • rino Mininno

    Mi associo al dolore della Famiglia Minischetti. l’ho conosciuto grazie all’amico Franco Paradiso di Cerignola, che dire, era una vita che non incontravo una persona genuina e speciale come lui.
    Appena incontrato, ho subito capito che avevo a che fare con una figura paterna.
    CHE UOMO peccato persone come GIGGINO non dovrebbero morire mai.
    Che il SIGNORE LO BENEDICA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi