Scuola e Giovani

Einaudi: “la città per l’uomo, l’uomo per la città”

Di:

La Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé. La Costituzione è un pezzo di carta,la lascio cadere e non si muove:perché si muova bisogna ogni giorno rimetterci dentro il combustibile; bisogna metterci dentro l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere queste promesse, la propria responsabilità” queste parole di Piero Calamandrei sintetizzano la manifestazione organizzata dall’IISS “L. Einaudi – R.Grieco”, in collaborazione con la Provincia di Foggia – Assessorato alle Politiche Scolastiche e il Gruppo di Lavoro Interistituzionale Provinciale per la disabilità, che vedrà coinvolte in molteplici attività le classi del biennio, e non solo. Incontri, visite guidate,laboratori,workshops per “fare le parole” trovate nella nostra Costituzione,incrociandola con la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, guardando ai movimenti, alle associazioni ed istituzioni che operano quotidianamente sul nostro territorio per l’affermazione dei diritti.

I soggetti partners e testimonial: associazione LIBERA, associazione SACCO E VANZETTI, ART VILLAGE, associazione CAPITANATA RIFIUTI ZERO, AMICA-SERVIZI AMBIENTALI, ASL – SERT E CONSULTORIO, CARITAS, GIAMMARIO LUCINI, LUCA PERNICE,GIORGIO CARBONE E ORESTE DELLE DONNE, GIUSTINA RUGGIERO E MICHELE DELL’ANNO, MICHELE NORILLO.
L’evento conclusivo aperto alla comunità scolastica dell’istituto sarà lo spettacolo “La città siamo noi” a cura degli alunni partecipanti ai laboratori di teatro,musica, danza e avrà luogo presso l’ODA TEATRO alle ore 19,00 del 13 dicembre 2012.

(A cura del dirigente scolastico prof. Leonardo Antonio Soldo)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi