Manfredonia
A cura di Franco Rinaldi

Tradizionale gita natalizia a Napoli con amici e amiche di Manfredonia

Di:

Manfredonia. Da molti anni, prima di Natale, con alcuni amici organizziamo la gita ai presepi a Napoli. In realtà il giro per San Gregorio Armeno (la strada dei presepi) lo releghiamo nel primo pomeriggio, allorquando c’è minore afflusso di gente, dopo una veloce pizza gustata in una delle migliaia pizzerie di Napoli. Appena siamo arrivati a Napoli, l’autista ci ha accompagnato in pulmino fino all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale. Una delle tante perle di Napoli, sicuramente da vedere almeno una volta nella vita. E per chi ama l’arte, ma anche per le persone che non hanno sensibilità artistica, ogni qualvolta che si entra in un museo, è un tuffo incredibile nel passato.

Quest’anno, domenica 27 novembre, dopo la visita al Museo Archeologico, siamo andati a mangiare nella pizzeria-osteria con forno a legna “La Piazzetta” in via Nazario Sauro (locale molto pulito e con un servizio abbastanza veloce), che ha una vista mozzafiato sul Golfo di Napoli. L’unica nota stonata, sicuramente addebitata all’affollamento domenicale dei turisti, che alcune pizze avevano la parte sottostante bruciata, perché cotte troppo in fretta e con fiamma alta. Ma quando si ha fame, si mangia e basta. Nelle ore pomeridiane, in una giornata stupenda e caldissima, dopo una breve passeggiata sull’incantevole lungomare, ci siamo incamminati verso il centro storico di Napoli. Dopo la visita alla bellissima chiesa di San Lorenzo Maggiore in stile gotico francese, abbiamo percorso un piccolo tratto di San Gregorio Armeno, incredibilmente inaccessibile e asfissiante quest’anno, per la presenza di migliaia e migliaia di turisti già dal primissimo pomeriggio. La gita a Napoli, con le strade e piazze ancora prive di luminarie natalizie, si è conclusa con una sosta finale, dopo una lunga maratona a piedi per le vie della Città, nella galleria Umberto I, ancora in restauro, con l’acquisto dei tradizionali e gustosi babà e sfogliatelle, prima del ritorno in pulmino a Manfredonia.

Un consiglio: se andate a Napoli ai Presepi, fate attenzione, prima di acquistare pupi per il presepio o pulcinella, perché si vende molta roba cinese. Acquistate articoli natalizi, pagando anche qualcosa in più, in negozi o botteghe tradizionali dell’arte presepiale napoletana.

FOTOGALLERY

(A cura di Franco Rinaldi, Manfredonia 01.12.2016)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • CHI VOTA SI VOTA ANCHE Q8 ENERGAS

    Attenzione al portafoglio e a prendervi il caffè nei bar che si prende l’herpes e portatevi u psciatur che i bar della zona hanno tutti i bagni fuori servizio!!


  • verità vera

    VOTATE SI SI SI….NON DARE RETTA AL SUINDICATO ARTICOLO


  • Gianni

    verità vera dei miei stivali dovrei invece dare retta a te e Renzi – Luca?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati