Addizionale regionale all’IRPEF: rideterminata per il 2012 | Lavoro

Addizionale regionale all’IRPEF: rideterminata per il 2012

Nichi Vendola alla festa di Sinistra Ecologia e Liberta' (© Marco Merlini / LaPresse)

Bari – CON delibera n.2871 del 20 dicembre 2011 Delibera) la giunta regionale ha provveduto a determinare, per scaglioni di reddito, le seguenti maggiorazioni all’aliquota dell’addizionale regionale all’IRPEF di base:
- per i redditi sino a euro 15.000: 0,3 per cento;
- per i redditi oltre euro 15.000 e sino ad euro 28.000: 0,3 per cento;
- per i redditi oltre euro 28.000 e sino ad euro 55.000: 0,5 per cento;
- per i redditi oltre euro 55.000 e sino ad euro 75.000: 0,5 per cento;
- per i redditi oltre euro 75.000: 0,5 per cento. Tanto si è reso necessario per concorrere alla copertura dei disavanzi sanitari ed in base all’articolo 28, comma 1,del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici). La delibera è pubblicata nel bollettino ufficiale regionale n. 200 del 29 dicembre 2011.


Redazione Stato

Vota questo articolo
TAGS: , ,

0 commenti



Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento




Commenti recenti

  • Figli di Esuli e di Caduti - Volontariato: Elenco Concittadini Pugliesi infoibati o diversamente massacrati dai partigiani comunisti ...
  • Figli di Esuli e di Caduti - Volontariato: Addelico Pino Carabiniere Casarano Alfieri Francesco Caporale Cerignola Amadori Benito E...
  • sad: son anch io del pd ma non vedo cosa ci azzecca renzi ,caro antonello. saluti...
  • dipendenti: I lavoratori si riservano un'azione legale contro CIRO....
  • luca: Grazie Renzi, io ho 26.300 di reddito( non mi lamento già che ho un lavoro mi ritengo for...