Manfredonia

Manfredonia, completamento Piscina comunale, Commissione valuta offerte

Di:

Esterno zona piscina comunale di Manfredonia, area ex lottizzazione C10 (STATO@)

Manfredonia – COMPLETAMENTO gestione del Centro Sportivo costituito da piscina coperta climatizzata, palestra ed annessi servizi nel Comune di Manfredonia, secondo il modello del “Project financing”: con recente determina, nominata la Commissione giudicatrice che dovrà procedere all’esame delle istanze pervenute e alla valutazione delle offerte per i lavori. Responsabile del Procedimento Ing. Marco Ferrara; componenti della citata Commissione: Ing. Giovanni Spagnuolo, Dirigente del 6° Settore, presidente; Ing. Giampio Giuliani, funzionario Capo Servizio del 6° Settore LL.PP. e Manutenzione, componente; dott.ssa Sistiana Iacoviello, funzionario Capo Servizio del 1° Settore Affari Generali, componente; Sig.ra Vaira Libera Maria, del 1° Settore Affari Generali, segretaria.

La spesa necessaria per il funzionamento della Commissione è a carico del Concessionario.

L’APPALTO. Si ricorda che – circa 10 anni fa – con bando di gara pubblicato in data 02/08/2004, l’Amministrazione Comunale aveva indetto una gara di pubblico incanto per l’affidamento della concessione di progettazione, costruzione e gestione di un impianto natatorio da realizzarsi in Manfredonia in un’area comunale della ex lottizzazione C10 del vecchio Programma di Fabbricazione, sulla base del progetto preliminare approvato con deliberazione di C.G. n.191 del 28/03/2003, integrata dalla deliberazione di C.G. n.211 del 30/03/2004.

A seguito di procedura aperta, con Determinazione del Dirigente dell’8° Settore n. 58 del 21/2/2005 è stata affidata la citata concessione di progettazione, costruzione e gestione all’ATI formata dall’impresa capogruppo Rotice Antonio & C. S.a.s., dalla P.F. Impianti S.r.l., dallo studio Associato DM&P e dalla ICOS
Sporting Club s.r.l.
; con Determinazione del Dirigente dell’8° Settore n.60 dell’11/03/2008, ad avvenuta acquisizione di tutti i pareri, era stato approvato il progetto esecutivo dei citati lavori, predisposto dal concessionario; con provvedimento del RUP del 27/3/2008, è stata disposta la consegna dell’area interessata dalla costruzione del centro sportivo.

Previa autorizzazione di G.C. n. 636 del 17/12/2009, con nota acquisita al protocollo comunale al n. 43036 del 29/10/2010, il concessionario ha comunicato l’avvenuta costituzione di una società di progetto con denominazione “Piscine Manfredonia S.r.l.” costituita da tutti i partecipanti all’ATI concessionaria, ai sensi dell’art. 156 del D.Lgs. n.163/2006.

In seguito – causa una richiesta di rivalutazione delle somme già stabilite per i lavori – con Deliberazione di Giunta Comunale n. 375 del 13/12/2011 è stato preso atto del recesso presentato dal concessionario, con il Comune di Manfredonia che ha risolto in via stragiudiziale il rapporto con la ditta con il pagamento di circa 900mila euro.

Con Determinazione del Dirigente del 6° Settore n.38 del 13/01/2012 e successivo “Verbale di consistenza e di presa in consegna del lavori” del 27/1/2012, si è proceduto all’accertamento della consistenza e alla presa in consegna delle opere parziali realizzate dalla società concessionaria, consistenti in scavi e relativi rinterri, struttura in c.a. a piano interrato e a piano terra (in particolare fondazioni, muri perimetrali e vasche natatorie, n.28 pilastri prefabbricati, n.15 travi prefabbricate, travi in c.a. gettate in opera porta pannello, muretti delimitanti le rampe di accesso ai disabili, nonché parte dell’impianto elettrico e degli impianti tecnologici. Ad oggi non risultano completati i lavori per la realizzazione del suddetto impianto natatorio.

La società “ICOS Sporting Club s.r.l.”, con sede a Lecce in Via L. Einaudi n.12 P.IVA 03005350750, con nota dell’8/05/2013, acquisita al protocollo comunale in data 09/05/2013 al n. 15735, ha inoltrato al Comune la Proposta di completamento e gestione del Centro sportivo in oggetto secondo il modello del “Project financing”, disciplinato dal comma 19 dell’art. 153 del D.lgs n. 163/2006 e s.m.i..

La Giunta Comunale con deliberazione n.135 del 24/5/2013 ha valutato il pubblico interesse della sopra citata proposta di completamento e gestione del Centro sportivo in questione; in seguito la Giunta con deliberazione n. 220 del 2/8/2013 e successiva n. 286 del 24/9/2013 ha approvato il progetto preliminare per una spesa complessiva necessaria per realizzare l’opera pari a € 2.400.000,00, di cui 2.050.000,00 per lavori e € 350.000,00 per spese generali, ed ha atto che, ai sensi di legge, il progetto preliminare sarebbe stato posto a base di gara, con procedura aperta, con il criterio e aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Con determinazione 6° Settore n. 1273 del 9/10/2013 è stata indetta la gara attraverso la procedura aperta per l’affidamento della concessione per la progettazione definitiva ed esecutiva, il completamento e la gestione della citata opera, mediante finanza di progetto, con il criterio di aggiudicazione, e cioè in favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Il bando è stato regolarmente pubblicato in data 16/10/2013 e che il termine per la presentazione delle offerte è scaduto in data 16/12/2013.

La citata opera è inserita nell’elenco annuale 2013 del programma triennale delle opere pubbliche 2013/2015 approvato con deliberazione di C.C. n 33 del 27/11/2013.

Manfredonia, completamento Piscina comunale: 15 mesi da inizio lavori

INDIZIONE GARA PISCINA – L’ATTO INTEGRALE

FOCUS PISCINA COMUNALE, I RITARDI NEI LAVORI, IL REPORT DI STRISCIA E DELLA RAI

PRIMO BANDO NEL 2004

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • Lino troiano

    È cominciata la corsa a Palazzo San Domenico.


  • agguerrito

    E vi partecipa di nuovo -!!!!!!!
    Cose da pazzi!!!


  • Matteo

    E’ inutile . . questo paese non cambierà mai..quando “l’imprenditoria” padroneggia all’interno dei palazzi della comunità, questi sono i risultati. 900.000,00 euro per quel rudere lasciato lì ad ammalorare, mi sembra di essere tornato nel medioevo.
    Il mio stupore,non è leggere queste notizie su la gestione dei lavori pubblici a Manfredonia, a cui francamente sono abituato . . ma assistere durante le elezioni comunali, alla vittoria delle stesse persone, quando quello del voto sarebbe l’unico modo democratico per far valere i nostri interessi..e non parlo di quelli di partito..
    Vorrei precisare che non sono politicamente impegnato sul fronte opposto a quello dell’amministrazione, lo dico perchè è usuale da parte dei nostri politici, affermare che queste critiche a loro dire faziose provengano dalla compagine opposta..non è sempre così, io ho sempre votato la sinistra, fintanto che ha rappresentarla erano dei veri amministratori e politici.


  • Gaetano

    per agguerrito
    Mi sa che non sai leggere…
    Cose da pazzi!!!


  • matteo

    Mangia mangia mangia-cintura che si sgancia


  • Corto Maltese

    pagare 2 volte per la stessa opera le stesse ditte? e se richiedono di nuovo una rivalutazione delle somme? che si fa? altri soldi? una grande capacità di amministrazione, non c’è che dire!
    e intanto noi ci teniamo il bubbone!


  • Città di mare senza mare

    Alle prossime amministrative votate i ragazzi del M5S


  • Damiano

    Ooooooooopoo leggete le carte prima di parlare!!!!


  • Corto Maltese

    oooooooooooooo io so che è solo un bubbone e qualcuno —


  • gionnyjolly

    Vedrete che sarà l’ennesimo favore – e la stessa buggeratura dell’altra volta (diritto di critica,ndr) . I Contratti del Comune ad interesse dell’esecutore-impresa dei lavori e non della collettività? Si corre il rischio di pagare le decisioni stabilite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi