Cronaca

Ceglie Messapica, su tetto del Comune,chiede casa e lavoro

Di:

Carabinieri (Ph: archivio)

(ANSA) – BRINDISI, 2 GEN – Un uomo è salito sul tetto del Comune di Ceglie Messapica, stamani, con un estintore in mano e ha minacciato di buttarsi giù.E’ stato convinto a desistere dopo aver trascorso circa un’ora seduto sul cornicione. A quanto si è appreso, l’uomo chiedeva un lavoro e una casa.In seguito all’intervento dei vigili del fuoco,dei Cc e della polizia municipale di Ceglie Messapica l’uomo è sceso: in passato aveva lavorato grazie a borse lavoro fornite dal settore Servizi sociali, per conto del Comune.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi