ManfredoniaMonte S. Angelo
Vice sindaco del Comune, per anni docente al Liceo Scientifico Galilei

Manfredonia, cordoglio per scomparsa prof. Matteo Palumbo

Nella prima Giunta Riccardi ha ricevuto tra l'altro la delega alla "Pianificazione Urbanistica e Assetto del Territorio"


Di:

Manfredonia. E’ deceduto il prof. Matteo Palumbo, già assessore – Vice sindaco del Comune di Manfredonia nella prima giunta Riccardi. Il prof. Palumbo – nato a Monte Sant’Angelo il 24 luglio del 1945 – è stato tra l’altro docente per anni al Liceo Scientifico “Galilei” di Manfredonia.

Nella prima Giunta Riccardi, Palumbo ha ricevuto tra l’altro la delega alla “Pianificazione Urbanistica e Assetto del Territorio” e in seguito agli “Affari generali e Istituzionali e Personale”.

Il sindaco Angelo Riccardi “Sei stato per me padre, fratello, amico”. “Sei stato per me padre, fratello, amico. Eri una persona buona. Sei stato un amministratore esemplare, hai sempre pensato al bene della gente e della città. La politica era il tuo fuoco, la tua ragione di vita. Grazie Matteo !!!”!!!”. Così il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, sul proprio profilo facebook.

from facebook - profilo sindaco Angelo Riccardi

from facebook – profilo sindaco Angelo Riccardi

Dalla Redazione di Stato Quotidiano.it sincere condoglianze ai familiari dell’uomo

Manfredonia, cordoglio per scomparsa prof. Matteo Palumbo ultima modifica: 2017-02-02T21:22:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Antonio Tasso

    Sentite condoglianze alla famiglia.


  • Belle parole

    Come insegnante non lo discuto. Come politico. …. na cos ca pot je. Non ci dimentichiamo il nome sul cavallo….palazzo della sorgente….etc. etc.


  • Michela d'Errico

    Esprimo il.mio cordoglio personale oltre che come vice presidente nazionale AMMI .
    Persona di grande prestigio,un fiore all’occhiello per la cultura cittadina .


  • Manfredonia in Movimento Amici di Beppe Grillo

    Condoglianze alla famiglia


  • Lorenzo

    Ho sperato fino all’ultimo che fosse uno scherzo, uno stupido scherzo. Ma purtroppo, anche se l’aria carnevalesca si inizia a respirare, non è stato così. Oggi, sei andato via, lasciandoci esterrefatti, basiti, impreparati, addolorati… Tu, con la tua serietà, la tua voglia di fare, di reinventarsi, di mettersi continuamente in gioco. Tu, che quasi trattenevi la risata, tu che mi sembravi sempre severo, tu che quando ci incontravamo per trascorrere delle piacevoli, indimenticabili giornate in campagna, mi mollavi sempre un paio di amorevoli schiaffetti… Tu, che quando eravamo piccoli, ci costruivi spade di legno, tu che mi hai insegnato a capire, a studiare il latino e che ti arrabbiavi quando non declinavo correttamente…
    Mamma mia, quanti ricordi… Troppi…
    Ora non ci sei più, ma ti porterò sempre nel cuore, come una guida, come Virgilio fece con Dante…
    Ciao zio a Matteo, ti voglio bene…


  • Cittadino

    È proprio il caso di dire sono sempre i migliori…
    Carssimo prof. Matteo Palumbo grazie per quanto hai fatto per Manfredonia ed i manfredoniani. Sotto il tuo assessorato finalmente si sono completati dei lavori al nostro quartiere…., erano più di 35 anni che aspettavamo. Grazie per le strisce pedonali realizzate dopo un tuo intervento in consiglio presso una scuola, grazie per i pali di pubblica illuminazione, finalmente ubicati su una via riscontrata buia, e che altri “amministratori” dicevano essere abbastanza illuminata. … Queste le mie testimonianze concrete…. e non dimenticherò mai i tuoi intervento in seno al consiglio sempre improntati al pragmatismo. Di nuovo grazie, tutte le volte che entrerò in quella sala vedrò e sentirò la tua voce….un estimatore…..


  • Antonello Scarlatella

    Sporadici incontri ho avuto con il Prof. Palumbo. Più volte a causa del suo ruolo politico non ero d accordo con lui.
    Nelle poche battute scambiate con il prof.ho apprezzato la sua intelligenza, preparazione, eleganza comportamentale.
    Ieri quando ho appreso della sua prematura scomparsa, non capivo il perché avvertivo una specie di vuoto.
    Ci sono addirittura stati periodi che ci si evitava di salutarsi.
    Questa benedetta o maledetta politica che a volte ci fa perdere il senso delle cose il valore della vita e del rispetto…
    Manfredonia da oggi è più povera. Ha perso un uomo di grande cultura e di grande intelligenza.
    Le mie più sentite condoglianze alla famiglia.
    Antonello Scarlatella


  • Giuseppe P.

    Ti faceva innamorare di Dante e con i suoi brocardi latini ti insegnava la vita…
    Ciao Prof.
    Sentite condoglianze alla famiglia.


  • antonella

    Molto più che un vicesindaco.
    Condoglianze alla famiglia.


  • Rocco Frascaria

    Che dispiacere e quanta tristezza, caro Matteo, aver saputo della tua dipartita. Siamo stati insieme in Consiglio Provinciale per tanti anni ed eri sempre prodigo di consigli e iniziative per la tua Manfredonia e per il nostro Gargano. Era un piacere discorrere e dialogare con te, uomo di cultura ed efficace comunicatore. Frequenti le tue spiegazioni su aforismi e brocardi latini che maneggiavi con grande sagacia. Condivido e sottoscrivo le belle parole di Angelo Riccardi e ti saluto con amicizia e rispetto. Il rispetto che si deve a quella persona perbene che tu sei stato. Ciao Matteo.
    Rocco Frascaria


  • Michele Renzullo

    Caro Matteo, oggi a pranzo per poco qualcosa non mi è andato di traverso alla notizia del tuo abbandono della vita terrena, sono ancora incredulo. Immediatamente si sono ripresentati tutti i momenti che abbiamo avuto di trascorrere insieme, ricordo tutto e ti ricordo con tanto sincero affetto.

  • Sentite condoglianze alla famiglia del prof Palumbo che ricorderò sempre come persona dotata di solida cultura,garbo e buon senso in politica e nella vita sociale.
    Docente di un mio nipote di cui oggi era, come me, orgoglioso di aver collaborato alla sua formazione negli anni in cui aveva frequentato il liceo scientifico.


  • Maria Guerra

    Mi hai salutato con maggiore attenzione l’ultima volta che ci siamo visti. Avevi un aspetto stanco ma fiero di passeggiare per il corso con tua moglie pochi mesi fa.. Uomo saggio.


  • CICO

    AL DI LA DELL’ASPETTO POLITICO E STATO UN GRANDISSIMO UOMO SOTTO L’ASPETTO UMANO. CIAO MATTEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi