GarganoManfredonia

Uccisione cani a San Giovanni Rotondo, corteo di protesta

Di:

Enpatia”, due angeli nei nostri cuori LO STRAZIANTE GUAITO DEI DUE PICCOLI “ANGELI” RIECHEGGIA NEI CUORI DEL POPOLO DI SAN GIOVANNI ROTONDO CHE SI RIUNIRÀ DOMENICA 5 FEBBRAIO IN PIAZZA DEI MARTIRI, DAVANTI IL PALAZZO DI CITTÀ, ALLE ORE 11:00 PER MANIFESTARE PACIFICAMENTE CONTRO L’INDICIBILE ATTO DI VIOLENZA E LA BRUTALE UCCISIONE DEI DUE CAGNOLINI RINVENUTI LA SCORSA DOMENICA NELLA PERIFERIA DELLA CITTÀ. I due cuccioli, assieme ad un terzo riuscito fortunatamente a fuggire, erano stati segnalati vivi al gruppo di volontari ENPA ma “qualcuno”, nel frattempo, si accingeva a porre fine con ferocia alla loro vita.

A promuovere l’evento l’Associazione ENPA di San Giovanni Rotondo (4Zampisti), l’Amministrazione Comunale, il Comando di Polizia Municipale, il Canile di San Giovanni Rotondo e il Coordinamento provinciale Protezione Animali Foggia.

L’appuntamento darà il via ad una serie di iniziative quali – sterilizzazioni, adozioni e identificazione mediante microchip degli animali d’affezione – che vedranno coinvolti i promotori dell’evento per debellare, o quanto meno ridurre, la sempre più crescente presenza di cani randagi nel territorio e l’abbandono dei cuccioli, nell’ottica di riduzione degli stessi animali presenti presso il Canile Comunale ed impedire che possano ripetersi simili efferati animalicidi. Il popolo sangiovannese e chiunque voglia dire “basta” alla violenza sugli animali potrà farlo domenica 5 febbraio a San Giovanni Rotondo in Piazza dei Martiri. “La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali” – Mahatma Gandhi

Uccisione cani a San Giovanni Rotondo, corteo di protesta ultima modifica: 2017-02-02T11:06:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi