Cronaca
La cattura si inserisce nel contesto investigativo che ha permesso di smantellare un pericoloso sodalizio criminale capeggiato da Michele Parisi

Bari, “Clean Up”: catturato Raffale Basoni

Di:

Bari. Nella serata odierna è stato arrestato, in Bari, dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria, Raffaele Basoni, già ricercato nell’ambito dell’operazione di servizio denominata “Clean Up”, eseguita lo scorso 23 febbraio dai militari del G.I.C.O. della Guardia di Finanza, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari Dr. Francesco Pellecchia – su richiesta della locale D.D.A., P.M. Dr. Roberto Rossi. La cattura si inserisce nel contesto investigativo che ha permesso di smantellare un pericoloso sodalizio criminale capeggiato da Michele Parisi, fratello del noto boss Savino Parisi, alias “Savinuccio”, dedito ad una molteplicità di attività illecite tra le quali spiccava quella estorsiva, anche con l’uso di armi, in danno di imprenditori locali operanti nel settore dell’edilizia e in quello lattiero – caseario. Basoni Raffaele è stato associato nel carcere di Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere per il reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso (artt. 81, 110 e 629 c.p. nonché art. 7 D.L. 152/91). In particolare l’arrestato, appartenente al clan Caracciolese, deve rispondere del reato di estorsione posta in essere nei confronti di un imprenditore.

Bari, “Clean Up”: catturato Raffale Basoni ultima modifica: 2016-03-02T18:48:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi