Cronaca
Nota stampa

FN vs bimbo coppia Vendola – Testa: bambolotti nelle piazze

"Il giocattolo - è scritto in una nota - è simbolo dell’infanzia rubata che avranno tutti i bambini nati tramite utero in affitto"

Di:

Bari. Nella giornata di ieri, martedì primo Marzo, vari nuclei militanti di Forza Nuova hanno lasciato dei bambolotti nelle piazze di diverse città pugliesi e lucane: Bari, Foggia, San Severo (FG), San Ferdinando di Puglia (BAT), Cerignola (FG), Canosa di Puglia (BAT), Matera, Montescaglioso (MT) e Bernalda (MT).

“Il giocattolo – è scritto in una nota – è simbolo dell’infanzia rubata che avranno tutti i bambini nati tramite utero in affitto. I bambolotti, recanti una frase provocatoria, hanno lo scopo di criticare fermamente la pratica dell’utero in affitto, accolta dall’ex governatore della regione Puglia e dal suo compagno. Infatti proprio sabato 27 febbraio è nato Tobia Antonio, la cui madre genetica sarebbe californiana mentre l’utero dovrebbe essere di «una donna di origine indonesiana residente negli Stati Uniti». Si evince molto facilmente che l’unica vittima di tutto ciò è il piccolo Tobia Antonio, a cui è stato negato l’avere un padre ed una madre. Forza Nuova ribadisce ancora una volta la sua totale avversità nei confronti dell’abominevole pratica dell’utero in affitto, portando avanti una forte critica nei confronti delle coppie omosessuali che intendono farne uso. Non è possibile, infatti, per delle coppie gay fare un qualcosa che la natura ha loro apertamente vietato: generare”.

FN vs bimbo coppia Vendola – Testa: bambolotti nelle piazze ultima modifica: 2016-03-02T11:15:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi