Cronaca
Nota stampa

M5S a Loizzo: “Rispetti il lavoro di tutti i gruppi consiliari”

Di:

Bari. ”Ci dispiace che oltre ad aver mostrato ieri poco rispetto non solo per noi ma per l’intero consiglio regionale, oggi il presidente Loizzo continui ad insultare il nostro operato usando termini poco edificanti come “emendamenti sgangherati” o “pagliacciate organizzate” arrogandosi il diritto di giudicare il lavoro di uno dei tanti gruppi regionali che, invece, chi ricopre un ruolo di garanzia come il suo dovrebbe curarsi di rispettare. Purtroppo dobbiamo constatare ciò non accade oggi come è accaduto raramente in occasione di quasi tutti i lavori consiliari. Continuiamo a ribadire che i nostri emendamenti erano assolutamente pertinenti con la proposta in discussione non a caso non abbiamo avuto problemi a renderli pubblici, ciò di cui forse non si voleva parlare era il riferimento a eventuali tagli agli stipendi dei consiglieri o ai vitalizi degli ex-consiglieri. Il gruppo M5S ha lavorato duramente come sempre accade, per provare a migliorare un provvedimento nell’interesse dei pugliesi, pur non condividendone l’impostazione di base e sulla scorta di questo lavoro ha presentato diversi emendamenti, tutti bocciati in commissione e quasi tutti bocciati in aula, quando non addirittura ritenuti inammissibili senza spiegazione alcuna da parte del presidente del Consiglio regionale, nonostante le nostre ripetute richieste. Ecco perchè riteniamo inaccettabili frasi come “qui si fa come dico io” o “è insindacabile” che rimandano a tempi fin troppo bui della storia del nostro Paese. Che piaccia o no al presidente Loizzo, quando agisce da Presidente del Consiglio regionale deve preservare e avere rispetto per tutti i gruppi e non solo per il Governo o per il Partito Democratico di cui fa parte, lo chiediamo non per rispetto a noi o alle altre forze di opposizione ma per rispetto alle centinaia di migliaia di pugliesi che ci onoriamo di rappresentare nelle istituzioni”. (Nota stampa)

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This