Manfredonia
Gli uffici, in via San Lorenzo 40-42, saranno aperti ogni lunedì, mercoledì, venerdì, dalle 16.30 alle 19.30

Manfredonia, apre la sede Uil

Di:

Manfredonia. Domani, 3 maggio 2017, apertura ufficiale della sede Uil Manfredonia, in via San Lorenzo 40-42. La nuova sede osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle 16.30 alle 19.30.

“Con Manfredonia aggiungiamo un altro tassello fondamentale alla nostra articolazione territoriale. La città del Golfo è uno dei punti di riferimento per l’economia e i processi di sviluppo di tutta la Capitanata. Il nostro impegno ad aprire una sede Uil in ogni comune della provincia di Foggia si arricchisce di un altro risultato strategico” afferma Gianni Ricci, segretario generale Uil Foggia che aggiunge: “Il nostro personale offrirà tutti i servizi e le attività di assistenza, informazione e orientamento al pubblico garantendo un servizio specializzato”.

“La particolarita’ della struttura si riscontra nella grande attenzione al settore della pesca, elemento precipuo e tratto fondante del territorio di Manfredonia. Per tale attivita’ garantiamo personale altamente specializzato”, conclude Antonio Castriotta, segretario generale Uila territoriale di Foggia.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • dino

    E’ una vera utopia credere che a Manfredonia la sede della UIL ha individuato nella pesca il settore principe e trainante del paese.
    I pescatori per tanti anni sono stati raggirati da personaggi che in loro nome hanno avuto finanziamenti con progetti fallimentari (impianti della mitilicoltura falliti e abbandonati).Se vogliono fare breccia nei loro cuori e nelle loro tasche devono prima di tutto essere in grado di ripristinare le pesche speciali (bianchetto e rossetto) e spostareil biologico nel periodo adatto alla riproduzione delle specie ittiche nei comparti marittimi.
    Se la UIL riuscira’ in questa ardua impresa vedra’un futuro roseo per le sue tasche e per i poveri pescatori.
    Auguri per la sede della UIL e buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi