Manfredonia
Video integrale

Manfredonia, consiglio comunale di lunedì 30 maggio 2016 (VIDEO SEDUTA INTEGRALE)

In allegato gli accapo all'ordine del giorno

Di:

CLICCA QUI PER IL VIDEO INTEGRALE – SEDUTA 30.05.2016

Gli accapo all’ordine del giorno
Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per l’esercizio finanziario 2016. Aggiornamento e approvazione.
Programma Triennale OO.PP. 2016/2018. Elenco annuale 2016. Approvazione.
Art. 172, comma 1, lett. C del D.Lgs. n. 267/2000. Aree e fabbricati da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie. Determinazione prezzo di cessione.
Affidamento incarichi di collaborazione autonoma. Programma per l’anno 2016.
Conferma aliquote IMU anno 2016 ai sensi della “Legge di Stabilità” per l’anno 2016.
Conferma aliquote TASI 2016 ai sensi della “Legge di Stabilità” per l’anno 2016.
Esame e approvazione della nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016 – 2018.
Regolamento per l’applicazione sperimentale del “Baratto Amministrativo” a far data dal 01/01/2017 (art. 118 della Costituzione e art. 24 D.L. 133/2014 convertito con L. 164/2014).
Esame a approvazione Bilancio di Previsione Finanziaria 2016 – 2018 e relativi allegati.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • michele

    molti comuni hanno eliminato l’imu per la prima casa e hanno applicato per la tasi l’aliquota zero ai i terreni edificabili.
    GRAZIE AMMINISTRAZIONE
    alla prossima aprirò bene gli occhi.


  • Ex elettore Magno

    Michele gli occhi li devo aprire io che ho votato e fatto votare uno scadente come Magno.


  • antonella

    Questa amministrazione ha chiuso il bilancio 2015 con un debito enorme, pesante per la popolazione, il bilancio 2016 si presenta gia con un bel segno meno meno, mutuo da 500 milioni da pagare a priori, e anche nei primi mesi di quest’anno, questa amministrazione ha contratto debito per diversi milioni di euro, la vera novita è la norma del pareggio di bilancio entro la fine del 2016, in buona sostanza i solerti amministratori dovranno appianare tutti i debiti in bilancio, scorsi e presenti, altrimenti si andra verso la gestione fallimentare dell’ente.
    Per non parlare dei tanti errori piccoli e grandi contenute nei diversi accapi poi deliberati, propedeutici all’approvazione del bilancio preventivo.
    Insomma il predissesto finanziario è vicino, c’è da chiedersi a quando il fallimento? Mentre i servizi sono scarsi o inesistenti, per cosa l’amministrazione spende cosi tanto denaro? E sopratutto, dopo aver affondato di debiti questa città si avra almeno il buon gusto di lasciarla in altre mani più serie, dotate di onesta intellettuale, oppure si ha l’intenzione di ridurla in macerie?


  • Sabrina

    Chi indovina il consigliere che durante il consiglio comunale ha espresso i seguenti pensieri, vince un milione di euro in gettoni d’oro. Poveri noi, in che mani è finita Manfredonia.

    …è giusto che ognuno debba prendersi le proprie responsabilità, e noi ce le siamo sempre presi…

    …il Perotto con quali soldi sono stati fatti? Con quelli.

    …perchè è un tecnico, e va bene che ci sono altre persone tecniche che vi hanno passato le carte

    …e si facevano quello che si voleva…

    …quando la cosa è vera, è quella, e non ci si può cambiare


  • Silvano

    Dalla cooperativa MANFREDONIA VECCHIA il marciume si fa sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati