Scienza e Tecnologia

Dal 1° luglio tariffe più leggere per chiamate, sms e traffico dati in roaming

Di:

Dal 1° luglio tariffe più leggere per chiamate, sms e traffico dati in roaming (statro@)

Roma – DAL 1° luglio tariffe più leggere per chiamate, sms e traffico dati in roaming. Fino a luglio 2009 scaricare dati costava 4 euro per megabyte, ma con le nuove regole questi prezzi dovrebbero diminuire di circa sei volte. Con l’introduzione dei nuovi tetti, il costo del traffico dati non potrà infatti superare i 70 centesimi a megabyte (Mb), iva esclusa, per scaricare dati o consultare internet all’estero (addebitati per Kb utilizzato). Le misure sono le prime di una serie per ridurre progressivamente i limiti tariffari e che porteranno il costo del Mb a 45 centesimi fra un anno e a 20 centesimi il primo luglio 2014.


Le tariffe per chi telefona.
Le chiamate vocali in uscita, invece, non potranno superare i 29 centesimi al minuto (Iva esclusa), i 24 dal 2013 e i 19 centesimi dal 2014, contro l’attuale soglia massima di 30 centesimi. Le telefonate ricevute passeranno dagli attuali 11 centesimi al minuto a 8 (Iva esclusa), poi a 7 tra un anno e a 5 tra due.

Le tariffe degli sms.
Per gli sms, i costi scenderanno dagli 11 centesimi di adesso a 9 (Iva esclusa) a luglio, poi a 8 nel luglio 2013 e a 6 a luglio del 2014.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi