Manfredonia

Centro Polifunzionale una pattumiera. Fentini a 6 tremitesi: ripulire

Di:

Al centro il neo sindaco delle Tremiti Fentini (fonte: lecinqueisole)

Isole Tremiti – “(…) il Piano interrato risulta occupato da materiale di varia natura raccolto in numerosi sacchi in materiale plastico che emanano odori maleodoranti provocati dallo stato di decomposizione dei medesimi accantonati per anni (…)”; al piano rialzato “la sala convegni risulta essere occupata da vari arredi, congelatori (…) pieni di ruggine (…); al piano primo “(..) riscontrate lesioni lungo le pareti (…)”; al terrazzo “sono visibili infiltrazioni di acqua piovana (…)”: Centro Polifunzionale Isola San Domino una pattumiera, per come viene descritta nell’ordinanza del neo sindaco Fentini con oggetto “rimozione e smaltimento masserizie e rifiuti”, abbandonati nella struttura. L’ordinanza è stata emanata dopo sopralluogo del dott. Antonio Draicchio, responsabile Ufficio Igiene Asl/Fg e dall’architetto Mario Giannetta, responsabile del settore Urbanistica, Patrimonio e LL.PP, pervenuto il 16 giugno 2012.

Caballero Fantic Motor relitto Isole Tremiti foto tratta da FB di luca Cappelletti

Da segnalare anche i nomi, da ordinanza, dei “responsabili dell’abbandono di masserizie e rifiuti” all’interno della struttura (da relazione di servizio 157/2011 del Responsabile della P.M. datata 13.09.2011). Difatti, è stato ordinato in solido a : sig. Montò Vittorio, Santoro Arturo, Casieri Giovanni, Calabrese Domenico, Paglino Monica, Mastrototaro Sergio, tutti con residenza Isole Tremiti, con via della Cantina Sperimentale Mastrototaro Sergio “la rimozione e lo smaltimento delle masserizie e dei rifiuti, abbandonati nella struttura pubblica “entro 15 giorni dalla comunicazione dell’ordinanza” (29.06.2012, a firma del sindaco Fentini) e “consegnando le chiavi agli Uffici Amministrativi del Comune, facendo così cessare la condizione di occupazione non autorizzata di bene immobile di pubblica proprietà”

Notifica dell’atto anche alla polizia municipale, carabinieri, comando Brigata finanza delle Tremiti, alla ditta Ecoalba servizio raccolta rifiuti solidi urbani nel Comune di Isole Tremiti con sede a Volturino. 60 giorni di tempo per ricorrere al Tar contro l’ordinanza.


g.defilippo@statoquotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi