Politica

Potenza: in 50 giorni risolte questioni importanti contenendo i costi

Di:

Antonio Potenza, già consigliere Pdl, neo sindaco di Apricena (STATO-sportnet)

Apricena – NON si registra nessuno sconcerto da parte dei Cittadini di Apricena. Il Sindaco Antonio Potenza risponde alle questioni sollevate dal Partito Democratico, sottolineando che “con le disposizioni adottate, tra cui una nuova convenzione per la gestione della segreteria, il Comune ha già risparmiato 7mila euro netti annui rispetto agli anni passati e – specifica Potenza – più di 100mila euro annui di costi per il personale”.

“Inoltre – sottolinea il Primo cittadino – a Palazzo di Città si respira un’aria limpida e il Comune è sempre pieno di gente che arriva non solo per chiedere di risolvere dei problemi, ma anche semplicemente per un saluto”. “Abbiamo già chiarito a Pasqua e soci – prosegue il Sindaco – in che cosa consisterà l’abbattimento dei costi e la riorganizzazione della macchina amministrativa. Fa specie – aggiunge – che un consigliere con una inquietante storia amministrativa alle spalle continui a negare l’evidenza del nostro lavoro, peraltro verificabile leggendo gli atti pubblici comunali”. “L’attuale amministrazione, in soli 50 giorni, ha dato impulso alla risoluzione di questioni importanti per lo sviluppo economico della Città”. Tra queste, rivela il sindaco, “una riguardante un’azienda locale che la scorsa Amministrazione non è riuscita a risolvere in 3 anni e mezzo, alla quale la Giunta attuale sta già rimediando. Un atto che porterà alla creazione di decine di posti di lavoro”.

“Le nuove riforme poste in essere dall’Amministrazione hanno consentito l’implementazione dell’Ufficio Tecnico passato da 4 a 8 unità – continua il Sindaco – e il riassesto dell’Ufficio Servizi Sociali, devastato dalla scorsa gestione”. “Con i nuovi provvedimenti contiamo di avere tra sette-otto mesi una macchina amministrativa perfettamente efficiente”.

“C’è un clima di serenità, responsabilità e libertà che a Palazzo Lombardi non si era mai visto”, va avanti Potenza. “Forse perché gli unici sponsor del Sindaco sono i cittadini, i lavoratori, gli imprenditori e tutta la Comunità che insieme a noi lavora per il bene di Apricena”. “In poco tempo sono stati sviluppati 50 posti di lavoro – rivela Potenza – e sono state date risposte concrete ai cittadini delusi e presi in giro dalla vecchia amministrazione e da Tommaso Pasqua in primis”. In merito alle consulenze, il Sindaco ripete che “3 di questi professionisti lavorano gratis e stanno facendo emergere una serie di situazioni ereditate dalla vecchia Amministrazione che presto – conclude Potenza – saranno denunciate alle autorità competenti”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi