Manfredonia
"L’incendio, dalle prime testimonianze raccolte sul luogo, sarebbe divampato verso le ore 11; il forte vento lo avrebbe alimentato a dismisura"

A fuoco l’Oasi Lago Salso

"Alcune squadre dei Vigili del Fuoco accorse da Foggia e Manfredonia sono ancora all’opera"


Di:

Manfredonia – È appena stato domato l’incendio di vaste dimensioni che ha letteralmente divorato parte della preziosa e unica Oasi del Lago Salso, area naturale protetta tra Manfredonia e Zapponeta. Non si conoscono ancora le cause, né gli ettari compromessi. L’incendio, dalle prime testimonianze raccolte sul luogo, sarebbe divampato verso le ore 11; il forte vento lo avrebbe alimentato a dismisura.

Alcune squadre dei Vigili del Fuoco accorse da Foggia e Manfredonia sono ancora all’opera sia per quantificare i danni causati dal rogo, sia per controllarne l’effettivo spegnimento. Non si esclude l’utilizzo di un’unità aerea per controllare l’area che ricordiamo è sottoposta a venti abbastanza caldi e forti. Parte dei canneti presenti nell’area sono andati perduti.

Redazione Stato

A fuoco l’Oasi Lago Salso ultima modifica: 2015-07-02T17:35:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi