Attualità
L’undici aprile Marco Pulecchi e Nadia Lena hanno organizzato una cena sociale di solidarietà, all’oratorio parrocchiale di Cenate Sopra

Un esempio di impegno sociale

Altra iniziativa da apprezzare l’hanno compiuta due amici di Bergamo


Di:

Bisogna proprio dire che sono stati molto bravi i referenti dell’Associazione Simba malattia rara di behcet. In questi primi mesi 2015 hanno saputo organizzare una serie d’iniziative impegnative ma belle, anche se sono in poche persone a gestirle, però determinate appassionate.

L’undici aprile Marco Pulecchi e Nadia Lena hanno organizzato una cena sociale di solidarietà, all’oratorio parrocchiale di Cenate Sopra; oltre la bellezza di stare bene insieme per una causa nobile, anche per raccogliere fondi da devolvere all’Associazione Simba, per investire nella ricerca, approfondire e trovare nuovi farmaci efficaci per curare i soggetti colpiti dalla malattia rara di Behcet.

Altra bella iniziativa è stata svolta per sensibilizzare, far conoscere la malattia rara e l’Associazione Simba, Marco Pulecchi assieme all’Associazione scuola MTB di San Paolo d’Argon e con la collaborazione del comune di Cenate Sopra, hanno organizzato per i ragazzi una gara di montain bike il tre Maggio, sempre in paese di Cenate Sopra, la gente che è venuta a vederla , è, rimasta colpita dall’entusiasmo che circolava tra i presenti, una gara bellissima, hanno partecipato veramente in tanti, venuti da diversi paesi della bergamasca, la gara è riuscita molto bene, ed è stata una straordinaria novità per la gente di Cenate Sopra.

Altra iniziativa da apprezzare l’hanno compiuta due amici di Bergamo, amanti della bicicletta, sempre per sensibilizzare verso la malattia rara e per far conoscere l’Associazione Simba, hanno compiuto veramente un’impresa eroica, sono partiti in bicicletta da Bergamo, per arrivare a Roma, indossando con orgoglio la maglietta con il simbolo dell’Associazione di Simba, naturalmente facendo alcune fermate per riposare, ma sopratutto per far conoscere l’associazione.

Per ultimo sempre Marco e Nadia hanno partecipato all’iniziativa ciclistica organizzata a Bergamo, la gara gran fondo Felice Gimondi, allestendo un gazebo, per distribuire volantini pro Simba e vendendo magliette e oggetti vari, sempre per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e far conoscere l’Associazione Simba. In quell’ occasione si è fermato a parlare anche Felice Gimondi, si è dimostrato molto sensibile alla malattia rara e all’associazione, facendo anche una foto con la scritta, io stò con Simba.

Bella disponibilità c’è la data anche il nostro bravo Sindaco di Cenate Sopra , nelle diverse iniziative è stato sempre presente , con grande disponibilità, sempre pronto a darci una mano. Ha registrato nell’elenco delle associazioni in comune, Simba. Sul volantino d’invito di partecipazione alla festa del volontariato fuori dal comune, ha messo anche il simbolo di Simba.

Bisogna proprio dire che sono stati veramente bravi i coordinatori e collaboratori dell’Associazione Simba, dobbiamo dirle con forza un grazie grande come il mondo, un bel grazie anche a tutti i simpatizzanti e partecipanti che al momento della solidarietà sono sempre presenti, con entusiasmo e con il cuore.

Da pochi anni è nata quest’Associazione di Simba , ma con grande impegno e costanza degli organizzatori, sta crescendo molto bene. Cari cittadini questo è un bel esempio di protagonismo positivo, d’impegno concreto sui valori veri della vita, di umanità e solidarietà.

(A cura di Francesco Lena, 2 luglio 2015)

Un esempio di impegno sociale ultima modifica: 2015-07-02T21:15:01+00:00 da Francesco Lena



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi