Cronaca

Andria-Bitonto, evasione Irpef e Iva di ditte edili


Di:

caiazzorinasce.net

Sequestro armi della GdF a Giovinazzo (info image: caiazzorinasce.net)

Bari – I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Bari, all’esito di 2 verifiche fiscali eseguite nei confronti di altrettante ditte individuali esercenti l’attività, rispettivamente di lavori edili (intonaci) a Bitonto (Bari) e installazione di impianti termoidraulici e a gas ad Andria (Bari), hanno constatato che le stesse non hanno presentato le dichiarazioni ai fini fiscali.

INOLTRE, i responsabili delle due imprese hanno occultato la documentazione per non consentire ai verificatori di ricostruire il volume di affari ed i redditi conseguiti.

NEL dettaglio, i militari della Guardia di Finanza di Bari hanno anche appurato la sottrazione a tassazione complessivamente di: elementi positivi di reddito non dichiarati ai fini Irpef per 3,8 milioni di euro; evaso Iva per 400mila euro.

I due soggetti responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per violazioni attinenti il decreto legislativo 74/2000.

Andria-Bitonto, evasione Irpef e Iva di ditte edili ultima modifica: 2010-09-02T13:52:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi