Cronaca

Ancona, operazione ‘Rewind’, arrestato 46enne del Gargano


Di:

carabinieri Ancona

Arrestato ad Ancona Vincenzo Gualano, coinvolto operazione Rewind (image: anconainforma)

Ancona – RICERCATO dopo essere rimasto coinvolto nell’operazione ‘Rewind‘ dei carabinieri di San Nicandro Garganico (Fg), operazione che aveva portato all’arresto di 33 persone con accuse, a vario titolo di traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato fermato ieri, 1 settembre, ad Ancona dai carabinieri del locale Comando Compagnia.

SI tratta di Vincenzo Gualano, 46enne originario di San Nicandro Garganico, arrestato ieri dai carabinieri del Reparto operativo di Ancona, nel capoluogo marchigiano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura Distrettuale di Bari.

I militari di Ancona da tempo tenevano sotto controllo i familiari del ricercato, scoprendo ieri che la moglie di Gualano aveva acquistato un biglietto ferroviario per Ancona. Una volta salita sul treno, la donna è stata seguita da due militari che l’hanno tenuta sotto controllo alla stazione del centro marchigiano. Una volta a destinazione, i due carabinieri l’hanno seguita sino all’appartamento dove si nascondeva Gualano. Pochi minuti dopo c’e’ stato l’intervento dei carabinieri, fino all’arresto del 46enne ricercato.

Redazione Stato

Ancona, operazione ‘Rewind’, arrestato 46enne del Gargano ultima modifica: 2010-09-02T14:42:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi