Manfredonia

Puglia, nuovo avviso allerta meteo Protezione Civile


Di:

Il flusso depressionario che da qualche giorno sta interessando la nostra penisola, continuerà a determinare nelle prossime ore condizioni di instabilità su buona parte delle regioni meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo Avviso di condizioni meteorologiche avverse che, per la Puglia, prevede, per le successive 24/36 ore il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse a carattere di rovescio o temporale sull’area settentrionale e meridionale, meno intense sul resto della regione.

I fenomeni potranno essere accompagnati da locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Tenuto conto delle precipitazioni previste e in atto e delle condizioni di vulnerabilità del territorio, il Centro Funzionale Decentrato del Servizio Protezione Civile regionale ha emesso una criticità idrogeologica arancione per la parte salentina e garganica e una criticità gialla per quella centrale.

Si evidenzia che le criticità sono articolate su tre livelli crescenti: codice giallo, codice arancione e codice rosso. Il codice arancione prevede i seguenti scenari di evento: frane superficiali e colate rapide detritiche o di fango; probabile attivazione o riattivazione di fenomeni di instabilità dei versanti, possibile caduta massi; aumento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua. In corrispondenza di tali scenari di evento sono possibili i seguenti scenari di rischio: danni e allagamenti di centri abitati, infrastrutture, beni e servizi; pericolo per la pubblica incolumità.

Su Manfredonia e nel Gargano maltempo tutto la settimana, anche con rovesci e temporali, con schiarite da lunedì 8 settembre.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Puglia, nuovo avviso allerta meteo Protezione Civile ultima modifica: 2014-09-02T21:43:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This