EditorialiStato prima
Nomine siglate con decreto del presidente della Giunta

Quei commissari e coordinatori nominati dalla Giunta Emiliano-Pd

"Sembrano la Regione e la Puglia,a settembre 2016,molto ricordare una marginale contea del Tagikistan"

Di:

Bari. Agenzie, consorzi e enti commissariati da presidente e giunta regionale pugliesi. Diverse le motivazioni politiche a sostegno dei provvedimenti : riforma sistema(agenzie),firma del contratto neogestionale(Fiera del Levante),nuovi piani di classifica(Consorzi bonifica),superare la fase d’emergenza( rifiuti urbani).Ultimamente si riscontra la nascita della figura del coordinatore.

Nomine siglate con decreto del presidente della Giunta regionale Michele Emiliano. Vediamo.

Fiera del Levante. Il 15 marzo 2016 è arrivato il commissario straordinario Antonella Bisceglia,dirigente della Regione Puglia, e il sub commissario Mario d’Amelio,segretario generale del Comune di Bari. Obiettivo? Ultimare l’accordo con la nuova società di gestione dell’ex Campionaria barese,formata da Camera Commercio di Bari e Fiera di Bologna spa.

Ares.Agenzia regionale sanitaria. In data 26 febbraio 2016 c’è la designazione del commissario Felice Ungaro per 180 giorni. Al suo posto subentra,31 agosto 2016, Giancarlo Ruscetti,romano, già dirigente di aziende sanitarie del Lombardo-Veneto,ex amministratore delegato della Fondazione Opera San Camillo di Milano,a tutt’oggi direttore generale dell’Ipab Opera Buon Pastore di Venezia. Durata del mandato,sei mesi .Emolumento 40 mila euro.

Arem.Agenzia regionale per la mobilità. Il commissario giunge il 23 marzo 2016. E’ Carmela Ladaresta,dirigente della Regione Puglia.

Arti.Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione. Mansione commissariale assegnata,1°aprile scorso,alla dirigente regionale Adriana Agrini per 90 giorni.

-Arif.Agenzia regionale attività irrigue e forestali. Il 5 aprile 2016 diventa commissario straordinario Domenico Magno mentre sub commissari Paolo Pate e Anna Ilaria Giuliani,validità 120 giorni prorogati a metà agosto 2016 per altri 180 dì.

Pugliapromozione.Agenzia regionale sviluppo turismo. Il presidente Michele Emiliano,con decreto del 15 dicembre 2015,conferisce l’investitura di commissario straordinario a Paolo Verri. Piemontese–la Puglia abitata da 4 milioni e 47 mila persone non è in grado di esprimere un manager pro funzioni turistiche?–, nonchè direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019.

Consorzi di Bonifica. Quelli denominati Terre d’Apulia,Stornara e Tara,Ugento e Li Foggi,Arneo. La delega di commissario straordinario unico è affidata(1.12.2015) a Gabriele Papa Pagliardini,già direttore aree politiche sviluppo rurale della Regione pugliese,confermato dalla Giunta regionale nella funzione di Autorità gestione programma sviluppo rurale 2014-2020. In 12 mesi deve procedere all’individuazione dei nuovi perimetri consortili e alla redazione del piano di classifica. E’ il quinto commissario dei Consorzi di bonifica scelto negli ultimi dieci anni dalla Giunta Pd-Vendola e Emiliano-Pd-Sel. L’ultimo ,sopraggiunto il 4 luglio 2011,è stato l’ex magistrato della Corte dei Conti Antonio Giuseppe Stanco,che a ottobre 2015 si è dimesso inviando ai vertici politici regionali un dossier di 33 pagine.

-Oga.Organo di governo ambito rifiuti soldi urbani. Il 29 febbraio 2016 il presidente della Giunta dispone il commissariamento,per sei mesi, degli Oga delle province di Bari,BAT,Brindisi,Foggia,Taranto,Lecce. Nomina sub commissari Antonio De Caro, Paolo Perrone,Franco Landella,Nicola Giorgino,Ippazio Stefano,Floriana Gallucci.Il 10 marzo 2016 Emiliano, a seguito di informazioni acquisite successivamente all’adozione del sopradetto provvedimento,sostituisce Franco Landella con Gianfranco Grandaliano: foggiano,avvocato,nel 2004 consigliere del sindaco di Bari,Michele Emiliano,per la sicurezza e lo sviluppo della legalità, dal 2014 a tutt’oggi presidente di Amiu Puglia spa società partecipata dai Comuni di Bari e Foggia,presidente di Fasda fondo integrativo di assistenza per i dipendenti dei servizi ambientali. Perchè sono stati commissariati gli Oga? Tra l’altro,considerato lo stato di emergenza in cui versano gli “ambiti territoriali ottimali” determinato da carenze impiantistiche e di gestione,visto l’aggravamento delle criticità a seguito della chiusura di strutture di trattamento dei rifiuti,stante la procedura d’infrazione mossa dalla Commissione europea in merito alle discariche presenti sul territorio italiano.
Il 5 agosto passato il presidente Michele Emiliano affida a Gianfranco Grandaliano la mansione di commissario ad acta,per sei mesi, dell’Agenzia territoriale della Regione per il servizio di gestione dei rifiuti. Grandaliano potrà a sua volta nominare massimo due sub commissari.

Puglia Sounds. E’ il programma della Regione per lo sviluppo del sistema musicale. Giunta regionale e assessori in sinergia con l’assessorato all’industria culturale e turistica e Teatro pubblico pugliese ha scelto Cesare Veronico quale coordinatore per l’attuazione della nuova strategia di Puglia sounds,incarico a titolo gratuito. Veronico prende il posto di Antonio Princigalli(Giunta Vendola-Pd),barese,a tutt’oggi presidente del Parco nazionale dell’Alta Murgia(scadenza marzo 2017)e membro del Coniglio direttivo di Federparchi,ex consigliere Pd alla Provincia di Bari, a maggio 2015 candidato alle elezioni regionali nella Lista “La Puglia con Emiliano”,non eletto.

Gruppo lavoro pro Taranto. Istituito dalla Giunta regionale per la redazione del testo di Legge relativo allo sviluppo del territorio di Taranto e dintorni. Ne fanno parte direttori dei Dipartimenti e delle Autorità di gestione fondi europei Fesr-Fse-Feasr e delle Agenzie strategiche regionali,consiglieri regionali eletti nella Città jonica e provincia. Chi presiede? Il Governatore Michele Emiliano,che ha nominato coordinatore del Gruppo il consigliere regionale del Pd Gianni Liviano,già assessore regionale all’industria turistica e culturale incaricato dal medesimo Emiliano a luglio 2015 e dimessosi,di sua sponte, il 12 ottobre 2015.

Questo è quanto.

Sembrano la Regione e la Puglia,a settembre 2016,molto ricordare una marginale contea del Tagikistan

Sembrano la Regione e la Puglia,a settembre 2016,molto ricordare una marginale contea del Tagikistan,ex repubblichina socialista sovietica,gestita da una ristretta nomenclatura,senza la più elementare opposizione politica e sociale e culturale,con molti abitanti che se ne vanno all’estero o al Nord Italia e migliaia di giovani privi di lavoro e futuro ?

(A cura di Nino Sangerardi, autore del testo ‘Quello che i pugliesi non sanno’)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati