Foggia
Il bimbo è stato ricoverato prima nell'ospedale di San Giovanni Rotondo e poi trasferito d'urgenza a Bari

Seu, bimbo di Foggia ricoverato a Bari

Proseguono intanto le indagini sulla morte della bimba di 2 anni di Corato avvenuta nelle scorse settimane sempre a causa di una infezione da Seu, forse provocata da acqua contaminata

Di:

(ANSA) – BARI, 02 SET – Nuovo caso di Seu in Puglia, il terzo da ferragosto ad oggi e il sesto dall’inizio dell’anno. Dallo scorso 31 agosto è ricoverato nell’ospedale Giovanni XXIII di Bari un bambino di 8 anni di Foggia. Le condizioni del piccolo paziente, attualmente sottoposto a dialisi nel reparto di nefrologia del pediatrico, seno stabili e sotto controllo. Il bambino potrebbe aver contratto la tossina che ha poi scatenato l’infezione durante una vacanza con la famiglia in Emilia Romagna. È lì infatti, prima del rientro a casa, che ha avvertito i primi sintomi. Il bimbo è stato ricoverato prima nell’ospedale di San Giovanni Rotondo e poi trasferito d’urgenza a Bari.

È stata invece dimessa in buone condizioni di salute la bambina francese di 18 mesi che aveva contratto la Seu durante una vacanza in Salento. Proseguono intanto le indagini sulla morte della bimba di 2 anni di Corato avvenuta nelle scorse settimane sempre a causa di una infezione da Seu, forse provocata da acqua contaminata.

Seu, bimbo di Foggia ricoverato a Bari ultima modifica: 2017-09-02T21:11:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi